Segna – Libro #2

10:00


Questa volta tocca a me suggerirvi qualche lettura e così eccone alcune che ho letto lo scorso anno.


UNA CALDA ESTATE

Titolo: Una calda estate
Autore: Stefania Riccardi
Data di uscita: Settembre 2011
Pagine: 194
ISBN: 9788866182948
Aquistabile su Youcanprint 

Trama: Alessandra, che tutti chiamano Alex, è pronta a passare le vacanze estive con i genitori nel solito villaggio, nella stessa identica piazzola, guardando lo stesso mare, con gli stessi occhi annoiati di ogni anno. Una scorta di libri, come sempre, permetterà alla ragazza di tuffarsi nel mondo parallelo della fantasia per sfuggire alla noia di quello reale. L’irruenza e la perseveranza di Stefano, un animatore estroverso, testardo e attratto da Alex sconvolgeranno la routine della ragazza e la costringeranno ad abbandonare i libri e a vivere pienamente la vita del villaggio e una bella storia d’amore. Reduce da una delusione amorosa, Alex molto riluttante, si lascerà pian piano coinvolgere nella nuova avventura con Stefano.  Non mancheranno momenti di tensione, di ripicche e di battibecchi, ma ci saranno anche meravigliosi istanti di tenerezza, amore e sesso. Una scrittura fresca e piacevole fa rivivere al lettore non giovanissimo l’emozione degli amori estivi e la tristezza che stringeva il cuore, all’approssimarsi della fine delle vacanze. Leggendo, si respira l’odore aspro del mare, il profumo dei pini marittimi. Pare di sentire sulla pelle quella brezza salmastra che rigenera i nostri sensi e ci fa sentire vivi. Sicuramente consigliato anche a chi l’età della giovinezza e dell’innamoramento la sta vivendo ora.

La mia recensione 

IL PRECARIO EQUILIBRIO DELLA VITA

Titolo: Il precario equilibrio della vita
Autore: Marconi Giorgio
Data di uscita: 2012
Pagine: 112
Editore: Montag  (collana Gli orizzonti)
Acquistabile su IBS 

Trama: Giulio Matreschi, pittore, ricoverato in una casa di riposo, racconta la sua vita a Goffredo, impiegato delle poste che va a trovarlo per consegnargli una lettera giunta a destinazione con un ritardo di cinquant'anni. È la lettera di Clara, l'unica donna che il pittore abbia mai amato e che, se ricevuta nel 1939, avrebbe potuto cambiare la sua vita. Alla vicenda si intreccia la simpatia che nasce tra Goffredo e Yvonne, infermiera della casa di riposo. Le storie dei tre protagonisti si legano nella cognizione che l'Amore non è mai sprecato, ma trova il modo di esprimersi anche a distanza di decenni. Amore che riesce finalmente ad abbracciare le loro esistenze, in bilico e sempre alla ricerca di un equilibrio pur nella consapevolezza della sua inconfutabile precarietà.

La mia recensione

SE FOSSE AMORE

Titolo: Se fosse amore
Autore: Giaroli Marisa
Editore: Abel Books
Formato: ebook
Acquistabile su IBS e AMAZON

Trama: La vita sembra avere concesso tutto a Marcello: un prestigioso ufficio notarile, l’amore della figlia, la sicurezza economica. Il notaio si trova nell’età in cui pensa di aver giocato tutte le sue carte quando nella sua vita, scandita da ritmi ben precisi, irrompe Alice che, dietro all’aspetto gioioso e seducente nasconde i ricordi di una infanzia dolorosa, di un divorzio…
Per Marcello è un colpo di fulmine! Dopo la morte della moglie è la prima volta che sente battere il cuore forte. Accanto ad Alice riesce a staccarsi da un passato che lo ha invecchiato dentro. Comprende che c’è un oggi sempre diverso che va vissuto, assaporato nella sua concretezza quotidiana; riprende a vivere intensamente in uno spazio aperto ove passione, desideri, progetti diventano ancora

La mia recensione  

Conoscete questi titoli e/o autori? Che ne pensate? Io li ho tanto apprezzati da aver letto anche altro delle due autrici che vi ho presentato.


Ti potrebbe anche interessare

1 commenti