C'è post@ per noi...#268

09:04


Buona domenica, Lettori! 
Spero che abbiate ancora qualche pezzo del cioccolato delle vostre uova. Potreste accompagnare bene la lettura delle segnalazioni di oggi... 











Inavvicinabile di Angela Castiello


Titolo
: Inavvicinabile
Autore: Angela Castiello
Casa Editrice: Butterfly Edizioni
Prezzo: € 3,99 - ebook; € 14,00 - cartaceo (disponibile dal 5/04)

Trama
Wade Rice sa come far impazzire le donne: aria da dannato, fascino irresistibile e sguardo magnetico. Tanto bravo nel conquistarle e altrettanto veloce nel lasciarle dopo una notte infuocata. Allergico ai sentimenti, teme la vicinanza e non permette a nessuna di conoscerlo davvero. Avere avventure insignificanti è l'unica via di fuga che ha dai pensieri cupi e da un dolore segreto che lo tormenta. Sarah Logan irrompe nella sua vita come un uragano: così diversa da lui, troppo per bene, goffa, timida e inesperta. Potrebbe essere l'ennesima conquista di una sera, se non fosse così maldisposta nei suoi confronti. I due a malapena si tollerano e non fanno altro che battibeccare come fossero acerrimi nemici. Ma le scintille tra di loro ben presto diventeranno di tutt'altro genere e forse una notte sola non sarà abbastanza...


Amore, libri e piccole follie di Monica Brizzi


Titolo: Amore, libri e piccole follie
Autore: Monica Brizzi
Editore: autopubblicato
Pagine: 146
Prezzo: € 1,99 - ebook

Trama

Che succede se nella vita di un'eccentrica ventisettenne che lavora a maglia e legge autori russi entra un nerd appassionato di Harry Potter, Star Wars e Il Trono di Spade?
Angelica lavora in una libreria da otto anni, è single da tre e si veste come un albero di Natale. Sebbene gli amici cerchino di farle conoscere qualche ragazzo, lei sembra non trovare nessuno che le interessi davvero. Tutto cambia durante una festa, quando, caduta in una siepe, attaccata dai tafani e tormentata dall'ortica, viene aiutata da Manuele, un nerd tutt'altro che capace di corteggiare una donna. Lui, ingegnere che lavora come commesso in un negozio di elettronica, ci mette un po' a partire, ma quando lo fa tra i due nasce una piccola magia e Angelica entra in un mondo fatto di scacchi, film e telefilm che le fa dimenticare di avere una famiglia strampalata. Tutto fila liscio per un po', ma in una fredda serata invernale Angelica vede qualcosa che non dovrebbe vedere e la magia tra lei e Manuele sembra dissolversi nella nebbia della città…

Estrosa e stramba lei, nerd e timido lui. Due mondi all’apparenza diversi che si fondono alla perfezione. O no?

L'autrice
Monica Brizzi scrive da quando è poco più che una ragazzina. Ama leggere un po’ di tutto, dai grandi classici alla fantascienza. Quando scrive, però, finisce sempre per raccontare storie d’amore. Oltre a Amore, libri e piccole follie è autrice di Ogni singola cosa, Innamorarsi ai tempi della crisi e racconti di vario genere. Gestisce un blog in cui parla di tutto e niente, anche se i temi conduttori sono i libri e la scrittura.

Seguila su Pagina Facebook Autrice - Instagram - Google+ - Goodreads - Wattpad - Blog

Il bello del cammino di PF Joylotus


Titolo: Il bello del cammino
Autore: PF Joylotus
Editore: autopubblicato
Pagine: 54
Prezzo: € 0,99 - ebook; € 3,33 - cartaceo
"Il bello del cammino" è una raccolta di poesie che l'autore presenta così:

       Raccolta di poesie e pensieri ispirati alla mia vita. Si potrebbe leggere come se fosse una sorta di viaggio o percorso.
Fin da piccola ho sempre avuto molta immaginazione ma serie difficoltà ad esprimermi. Ero molto timida e mi sentivo sempre fuori luogo in mezzo agli altri.
Lo scrivere poesie è nato per caso prima scribacchiando su carta per puro sfogo idee e pensieri schizzati senza alcuna pretesa che mi astengo tuttora dall'avere. Non sono assolutamente poetessa solo un semplice essere umano che ha forte bisogno di esprimersi.
Non ho mai avuto particolari talenti o doni. Ci sono stati momenti della mia vita e a volte ancora in cui mi sentivo inutile.
Poi ho cominciato un percorso che mi ha portato a guardarmi nel profondo e a scoprire nuovi aspetti di me oltre a un nuovo modo di pensare.

COSA È IL BELLO DEL CAMMINO?

"Il bello del cammino" si potrebbe definire una sorta di filosofia che ho sviluppato negli ultimi 3/4 anni.
Prima ero molto pessimista, chiusa, arrabbiata nel profondo col mondo ed ero convinta che il mondo ce l'avesse con me. Ero sempre con la testa o nel passato o nel futuro. Tra rimpianti e ansia. Mai nel presente.
"Godere del bello del cammino" significa per me dare attenzione ai dettagli della mia vita, a quelle piccole cose di ogni giorno o di ogni passo che rendono il nostro presente speciale e ci fa imparare piano piano.


Spero che abbiate trovato la vostra prossima lettura!




Ti potrebbe anche interessare

0 commenti