auguri

BUONE FESTE

12/23/2022

Buona Vigilia di Natale, cari Lettori!

Approfittiamo dell’occasione per farvi i nostri migliori auguri per le festività natalizie e speriamo di ritrovarvi con una nuova carica all'anno nuovo!
Speriamo che possiate trovare serenità e le rinnovate energie vi aiutino a realizzare i vostri sogni.
Anche noi di IDIB_BE andremo a caccia di ispirazione tra letture, pandoro e panettone.



Ci rileggiamo tra poco più di una settimana: nel frattempo tenete accanto a voi un buon libro!

Lo Staff di IDIB_BE

Emanuele Scherillo

RECENSIONE: "Il Novizio di Firenze" di Emanuele Scherillo

12/20/2022



 Titolo: Il Novizio di Firenze

 Autore: Emanuele Scherillo

 Edizioni: Giazira Edizioni

 Genere: Giallo

 Formato: Cartaceo

 Pagine: 270

 Prezzo: Eu 15

 

 Descrizione:

 L'enigma del Cristo velato è stato risolto, Gennaro Russo ha trovato l'amore ma la sua vita continua a essere un tormento. Le luci della ribalta non gli si addicono. Tutti lo acclamano come l'ispettore dei casi impossibili ma lui vorrebbe proseguire il suo lavoro a Napoli come se nulla fosse accaduto. Vorrebbe dimenticare. Il destino, però, ha in serbo tutt'altro. A Firenze accadono cose orribili, in un quadro sempre più tetro sul quale si allungano le ombre del Sommo Poeta e del Vaticano. L'ispettore Russo vorrebbe dimenticare. Ma qualcuno gli chiede di partire.

Recensione:

L'ispettore Gennaro Russo, napoletano verace, viene inaspettatamente contattato da una sua collega ed ex fidanzata, ora commissario a Firenze, dove un inquietante, quanto misterioso omicidio di un sacerdote, ha messo in crisi Silvia Montella e la sua squadra.

Russo partirà dunque per la patria di Dante Alighieri, dove insieme alla compagna Giada e al fidato brigadiere Caputo, dovrà fare i conti con faide familiari risalenti ai tempi del Sommo Poeta, tra potenti famiglie toscane, il cui segreto potrebbe sconvolgere il mondo intero. Il romanzo, un giallo molto ben costruito, accompagna il lettore per i vicoli di Napoli e per le vie di Firenze, descrivendo luoghi familiari e caratteristici, e dando vita a personaggi davvero interessanti. 

Il ritmo del libro è veloce, non annoia, anche grazie al continuo scambio di battute tra Russo e Caputo, a mio avviso il migliore dei personaggi ideati dall'autore. Mentre si sfogliano le pagine del libro, sembra quansi di udire il suo accento napoletano, la sua ironia e le sue simpatiche battute, che stemperano la drammaticità degli eventi, strappando una risata al lettore. Chi ha ucciso don Montuori, prete benvoluto dalla comunità e Ridolfi, ricco ma infelice uomo d'affari? Gli omicidi contengono degli indizi: in entrambe le scene del crimine l'assassino ha lasciato alcuni versi scritti da Dante. Ma riusciranno Russo e la Montella a capire chi è l'autore degli omicidi? Per scoprirlo non vi resta che acquistare il libro e partire con i protagonisti alla volta di Firenze!


 
 

 


c'è posta per noi

C'è Post@ per noi... #500

12/18/2022



SE DEVO ESSERE UNA MELA 
di Emma Saponaro
Les Flaneurs Edizioni | 400 pagine
cartaceo €22,00
1 dicembre 2022 | link Amazon


Rebecca è una moglie mansueta e remissiva, regina indiscussa della casa divenuta nel tempo una rassicurante prigione dorata nella quale seppellirsi rinunciando a qualsiasi velleità. La sua vita scorre tranquilla, tra fornelli e aneliti sopiti, mansioni da svolgere e orari prestabiliti finché un commento apparentemente innocuo non farà esplodere all’improvviso la bolla che la tiene sospesa fuori dal mondo, disvelando la reale natura del marito: Leopoldo, l’autorevole professore di Filosofia, altro non è che un pantofolaio noioso, maschilista, dall’ego ipertrofico e dalla vitalità di un ectoplasma. Inizia così per Rebecca un viaggio alla scoperta di se stessa e del mondo circostante, attraverso l’incontro con una galleria di personaggi bizzarri e la scoperta delle infinite possibilità racchiuse nel mondo inesplorato della rete.


GLI ARTIGLI DELLA CORONA
LA SECONDA GUERRA DELL'OPPIO
di Daniele Cellamare
Les Flaneurs Edizioni | 308 pagine
ebook €9,99 | cartaceo €18,00
1 dicembre 2022 | link Amazon


Sono passati cinque anni dalla notte in cui, in fuga da Nanchino per ricostruirsi una nuova vita, Maylin ha visto il suo Shaoran cadere nelle acque nere del porto, abbattuto dal fuoco di un Taiping, i fanatici Adoratori di Dio che stanno insanguinando il Regno di Mezzo per abbattere la dinastia Qing. Devastata dal dolore ma non rassegnandosi mai all’idea che il suo Piccolo Lupo sia morto, la giovane donna si mette in cammino per raggiungere Shanghai e portare in salvo suo figlio. E mentre l’esercito imperiale fatica a soffocare l’avanzata dei Taiping, favorita dalle conseguenze della Guerra dell’oppio, le potenze occidentali puntano a espandere il loro dominio sulla Cina e a legalizzare il commercio della terra nera, e chiedono al governo di Pechino la revisione dei trattati. Di fronte al rifiuto dell’imperatore Xianfeng di negoziare, la Gran Bretagna e la Francia assediano il porto di Canton prendendo a pretesto l’uccisione di un missionario francese e l’arresto dell’equipaggio della nave Arrow, accusato di pirateria, dando avvio a un nuovo conflitto, mentre infiammano le ribellioni antidinastiche dei Nian e dei musulmani, e la Cina prova ad avviare un processo di modernizzazione.


LA CROCEROSSINA CON IL FUCILE 
CATERINA, LA PIÙ DECORATA DELLA GUERRA 1915 - 1918
di Ina Battistella, a cura di Paolo Gaspari
Gaspari Editore | Donne in guerra | 160 pagine
cartaceo €24,00
5 dicembre 2022 | link Amazon


Il primo volume della collana "Donne in guerra", propone di valorizzare il contributo delle donne alla storia nazionale ed europea. Questo è il diario della crocerossina più decorata della guerra: medaglie di bronzo e d’argento al valor militare, medaglia d’oro della Croce Rossa Italiana e medaglia “Florence Nightingale”. Lo sti le narrati vo del suo diario è sorprendentemente moderno ed è il racconto di avventure e cospirazioni. La notorietà di Ina è dovuta alla copertina della “Domenica del Corriere” del 22 dicembre 1918, il primo Natale di pace, che la ritrae addirittura con un fucile imbracciato mentre spara agli austro-ungheresi in fuga da Udine, siccome all’epoca valeva il detto delle democrazie nord-europee “un fucile, un voto”, cioè chi combatteva aveva diritto di voto...

Alla prossima



Eliza

Recensione: LA FORTUNA di Valeria Parrella

12/14/2022


LA FORTUNA
di Valeria Parrella
Feltrinelli Editore | I Narratori | 144 pagine
ebook €9,99 | cartaceo €16,00
5 maggio 2022

Il prodigio viene dalla terra, e scuote aria e acqua. Dal cielo piovono pietre incandescenti e cenere, il mare è denso e la costa sembra viva, ogni mappa disegnata è stravolta, i punti di riferimento smarriti. Lucio ha solo diciassette anni e ha seguito l'ammiraglia di Plinio il Vecchio nel giorno dell'eruzione del Vesuvio, ma non può sospettare che il monte che conosce da sempre sia un vulcano. Per quel prodigio mancano le parole, non esiste memoria né storia a rassicurare. Nascosta dalla coltre rovente c'è Pompei, la città che ha visto nascere Lucio e i suoi sogni, dove ancora vivono sua madre, la balia, gli amici d'infanzia, dove ha imparato tutto ciò che gli serve, adesso, per far parte della flotta imperiale a dispetto del suo occhio cieco - anzi, proprio grazie a quello, che gli permette di vedere più degli altri, perché "un limite è un limite solo se uno lo sente come un limite, sennò non è niente". E mentre Lucio tiene in mano, per quanto la Fortuna può concedere, il filo del suo destino, ecco che Pompei torna a lui presente e più che mai viva, nel momento in cui sembra persa per sempre, attraverso i giochi con le tessere dei mosaici, i pomeriggi trascorsi nei giardini o nelle palestre, le terme, il mercato, i tuffi in mare e le gite in campagna, le scorribande alla foce del fiume. La sua intera giovinezza gli corre incontro irrimediabilmente perduta, eppure - noi lo sappiamo - in qualche modo destinata a sopravvivere. Insieme a Lucio, una folla di personaggi, mercanti, banchieri, matrone, imperatori, schiavi, prostitute e divinità, si muove tra le pagine di un romanzo sorprendentemente attuale, in cui niente è già visto: piuttosto ciò che conoscevamo del mondo classico ci appare in un aspetto nuovo, moderno e intimo. Perché il desiderio è nascosto, si innalza dalla terra, è il cuore stesso della terra, e noi siamo terreni.

La mia Recensione
Il prodigio è iniziato all'orizzonte, prima la colonna di cenere ha puntato dritto al cielo dalla cima del monte, poi è collassata su se stessa disegnando nell'azzurro di ottobre un albero. Ha continuato e continuato, ha inglobato i fianchi della montagna, è calata sulla campagna circostante, in mare, lo ha reso denso, grumoso, colore dell'acciaio. Poi è stato il momento delle pietre di fuoco che a ventaglio hanno colpito ovunque, sulle città, sulla flotta. È questo che Lucio vede dalla Fortuna, una delle imbarcazioni della flotta di Miseno. È da lì che scruta alla ricerca di Pompei, di casa, di Plinio, sceso a terra per osservare e comprendere. È da lì che sarà testimone di uno dei disastri che faranno storia.
Nato cieco da un occhio Lucio è energia e mare, vorrebbe comandare una nave, no vuole sentire una nave. La panca della scuola di Quintiliano è per lui un supplizio, star fermo ad ascoltare e ripetere per diventare un giorno senatore di Roma impossibile. Quando finalmente può salire su una nave della flotta comandata da Plinio si sente a casa, capisce i venti, gli scricchioli del fasciame, gli umori dei rematori. Ma il suo sarà il viaggio della disperazione, verso quella costa bellissima e ricca, popolosa e florida, improvvisamente ricoperta da metri di detriti, irriconoscibile se non per quel monte che ora ha due vette e osserva finalmente muto la sua opera. 

Valeria Parrella ci racconta l'eruzione del Vesuvio, ma non pensate a documentari o film d'avventura. Il suo è un racconto intimo e poetico, la storia conflittuale di Lucio, nato nella nobiltà romana con un destino già deciso e il segno degli dei impresso nel corpo, un occhio cieco. Ma Lucio nonostante tutto è energia e movimento, è benedetto dagli dei per quell'occhio che nella sua non funzione gli permette di vedere più lontano e meglio, gli fa sentire i venti, i rumori delle vele e dei remi, gli fa vivere il mare nel cuore e nell'anima. 
Il lettore farà un salto indietro nel tempo per capire quanto in realtà Lucio, Pompei, il Vesuvio stesso siano una porta sul mondo moderno. Lucio gli insegna come prendere in mano il proprio destino, come non lasciare il filo in mano alla Parca e afferrarlo anche quando tutto sembra perso e scuro, quando il Sole è più simile alla Luna, un disco lumino coperto di grigio, quando si è lasciato un amore lontano perché non può capire, quando tutto ti dice di andare avanti e non voltare le spalle a casa. 
In una terra in cui nascono i miti, in cui Odisseo ingannò il Ciclope Polifemo, in cui Ercole stesso camminò, Lucio diventa eroe e mito, spinto da venti e dal fato a proseguire verso una città che oramai non c'è più ma che ci sarà per sempre. 

L'autrice in un romanzo di poche pagine in realtà ci dà epicità e passione, dolore, perdita, ma anche il senso stesso dell'esistenza dell'uomo: essere e decidere, scegliere chi essere e come. 
Non è un romanzo semplice, non si può leggere con l'idea di seguire una bella storia. La Fortuna pretende uno sforzo in più dal suo lettore, chiede fiducia, voglia di capire, coraggio di affrontare la paura e crearsi la propria Fortuna.

Voto


Alla prossima



Anna Esse

C'è post@ per noi... #499

12/11/2022


 

Buona domenica!

Oggi vi suggeriamo una serie di nuove letture appena uscite, da leggere in queste fredde giornate ormai quasi invernali!

 

 

Titolo: Vuoto

Autore: Ilaria Palomba

Edizioni: Les Flaneurs

Genere: Narrativa

Collana: Elite

Formato: Cartaceo

Pagine: 288

Prezzo: € 18


Descrizione:

Stanca di sentirsi sul punto di straripare, Iris realizza che è giunto il momento di affrontare il suo inconscio, inizia a guardarsi dentro senza filtri. Rivede le spiagge salentine che le hanno strappato l’innocenza e i quartieri della capitale in cui ha cercato fortuna, ritrova nei ricordi adolescenziali frammenti di sé stessa che credeva perduti, insegue gli spettri di un amore fatale e di un’amicizia che si è trasformata in un rimpianto. Fino a far emergere le corrispondenze segrete fra gli eventi della propria vita. Un memoir visionario, in cui la penna di Ilaria Palomba, affilata come un bisturi, disseziona la psiche di Iris portando la sua storia al confine fra la dimensione dell’onirico e quella del reale.

 

Titolo: Thule

Autore: Marco Zamanni

Edizioni: Aristea  

Genere: Librogame Sci-Fi

Data di uscita: 16 dicembre

Pagine: 504

Prezzo: € 19

Formato: Brossura a filo

Descrizione:

Thule, il pianeta di ghiaccio: luogo di estremi climatici e spirituali, ma anche unica fonte del preziosissimo kryo-ghiaccio, indispensabile per la sopravvivenza della Koinonia, in cui si raccoglie tutto ciò che resta dell’umanità falcidiata dalla Diaspora. Tu sei Erin Eldreis, erede di una potente casata della Koinonia; riuscirai a far prosperare la tua gente, a sopravvivere alle oscure trame dei tuoi nemici e a compiere il tuo enigmatico destino?

 



 Titolo: Di uomini e mostri - Brevi cronache dal mondo

Autore: Nicola Argenti

Edizioni: Les Flaneurs

Formato: Cartaceo

Genere: Narrativa

Pagine: 198

Prezzo:  € 15

 

Descrizione:

 Scrittori fobici dell’immaginazione, vicini di casa troppo distanti, vedove tormentate dalle assenze, antieroi asserviti agli animali domestici, compagni di viaggio assonnati, eroinomani alle prese con la dipendenza affettiva. Misteriose consapevolezze che irrompono improvvise a squarciare il cielo di carta del tetto coniugale, ingombranti reminiscenze dei tempi andati, dolenti attese alla finestra, eredità segrete affidate alla scrittura, esiti imprevedibili di bocciature prevedibili, atti di ordinaria mostruosità, riflessioni ontologiche e indagini impossibili. Di uomini e mostri è una raccolta di microstorie legate fra loro dalla “poetica della miopia”: portando in primo piano i dettagli apparentemente insignificanti e gli aspetti residuali dell’esistenza, attraverso la lente di una raffinata ironia, l’autore ci mostra le verità che si nascondono sotto il nostro naso.

 


Titolo: Il segreto di Esther

Autore: Patrizia Gesuita

Edizioni: Fides Edizioni

Genere: Narrativa

Formato: Cartaceo

Pagine: 142

Prezzo: € 15


Trama:

 Cosa può custodire una casa? Che segreto si cela nella sua soffitta? La routine quotidiana della vita di Sara è scossa dopo aver ricevuto in eredità la casa della nonna paterna, figura enigmatica che, nel primo ventennio del secolo scorso, si era trasferita con la sua famiglia a Bari. Sara si ritrova a vivere mesi vorticosi tra un incontro casuale con l’affascinante Federico, astrofisico e docente universitario, i lavori di restauro della nuova abitazione, la malattia del padre e il mistero che avvolge la figura di sua nonna. Il romanzo, ispirato a una storia vera, con un segreto conservato nella casa di nonna Esther, potrà rispondere in parte alle tante domande di Sara: chi è stata davvero quella donna bellissima che Sara ha conosciuto solo in una foto? Quali misteri si celano dietro la sua storia sentimentale e la sua morte? 

 


Titolo: Complicated Xmas

Autore: Anna Esse

Genere: romancenoir MM/ Narrativa natalizia/drammatico

Data di uscita: 05 dicembre 2022

Edizioni: Self publishing – Amazon

Formato: Digitale - Cartaceo in arrivo prossimamente

Prezzo:  €1,99

Pagine: 

 

Sinossi:

Siamo tutti granelli di sabbia se paragonati all’universo, e la nostra esistenza è come un battito di ciglia, ma è proprio per questo che dobbiamo sempre fare del nostro meglio per vivere a pieno ogni istante.»

Dopo la conclusione di Complicated love, Edward e i suoi amici tornano con una nuova storia incentrata quasi esclusivamente su Emmett "Metty" e il suo piccolo cuore innamorato.

Natale è alle porte e Adam ed Edward si preparano a festeggiarlo a casa con gli amici di sempre, ma una bufera di neve blocca New York in una morsa di ghiaccio, tuttavia quella non è l'unica tempesta in corso... In verità i cuori dei loro amici sono agitati e ben presto Mark, Cole e Metty dovranno fare i conti con i loro sentimenti e i fantasmi del passato che torneranno a tormentare i loro animi.

Riusciranno i ragazzi a festeggiare il Natale? Saprà lo spirito natalizio donare un po' di pace ai loro cuori?

Incomprensioni, ricordi e corse contro il tempo scandiranno i ritmi di questa breve storia che metterà la parola fine al seguito di una delle storie boys love più turbolente e tormentate degli ultimi anni.

Amore e colpi di scena non mancheranno, il tutto condito con la dolcezza e la freschezza delle loro giovani vite.

Emmett, Cole e Mark avranno il loro personale happy ending?

Edward avrà finalmente messo la testa a posto o resterà sempre quel pulcino isterico che tanto abbiamo amato e odiato durante Complicated Love?

 


 Titolo: Dialoghi con L'Es

 Autore: Antonella D'Eri Viesti

 Edizioni: Les Flaneurs Edizioni

 Genere: Narrativa

 Formato: Cartaceo

 Pagine: 194

 Prezzo: € 15


Descrizione:

I dialoghi tra due spiriti liberi che hanno conosciuto il vero amore e non hanno permesso a nessuno di sporcarlo, neanche a se stessi.

Mia è una scrittrice, una donna libera, curiosa, sempre alla ricerca della bellezza. Roberto è un creativo, un uomo libero, un viaggiatore che non smette mai di sperimentare. Insieme percorrono un tratto di strada, l’uno accanto all’altra ma lontano dagli schemi delle relazioni convenzionali, dai condizionamenti dell’Ego e dai retaggi del Superego, cercando invece di vivere l’amore come un mezzo per espandersi. Ma l’Es non sempre è allineato con i nostri piani, e persino due anime libere e affamate di vita come Mia e Roberto dovranno fare i conti con le rispettive pulsioni e contraddizioni. Quali sono dunque i confini di un sentimento assoluto? Fin dove può spingersi, l’essere umano, nella sua ricerca di perfezione?

 


 

 

 


 

 

­

 

Lea Landucci

Recensione: MAI DIRE MAI - LEA LANDUCCI

12/09/2022

Titolo: Mai dire mai

Autrice: Lea Landucci

Editore: Sperling & Kupfer

Pagine: 179

Sinossi: Lei ha giurato che non si innamorerà mai più.

Lui la ama da sempre ed è disposto a tutto per conquistarla.
Una storia divertente e inaspettata, che ci insegna che in amore non bisogna arrendersi mai.

Sabrina ha una vita da sogno: è bella da togliere il fiato, può fare shopping senza limiti con la carta di credito dei genitori, avere tutti i ragazzi che vuole e partecipare alle feste più cool.
Senonché, dopo la laurea, la madre sessantottina decide di tagliarle i fondi e lei si ritrova ad accettare un impiego sottopagato in una redazione online per non morire di stenti nel suo superattico nel centro di Firenze. Se il lavoro non è granché, quantomeno la sua vita sentimentale ha spiccato il volo e Leonardo sembra davvero un principe azzurro coi fiocchi. Ma l'inciampo è sempre dietro l'angolo: nel giro di qualche mese, Sabrina rimane senza lavoro e il suo principe azzurro si scopre essere un bugiardo patologico che le mente da sempre. A Sabrina, maniaca della perfezione e allergica al fallimento, non resta che rimboccarsi le maniche e ricominciare ancora una volta da zero, con l'aiuto delle sue due migliori amiche, Cristina e Daniela, che non l'abbandonano mai. E con l'aiuto del Baldetti, il brutto anatroccolo accuratamente evitato al liceo che riappare sotto forma di supereroe hipster, pronto a salvarle il cuore...


Recensione:

Daniela, Cristina e Sabrina sono amiche dalla scuola, sempre unite nonostante siano completamente diverse tra loro.

La loro storia, ed in particolare quella di Lea, inizia infatti tra i banchi del liceo quando il goffo Andrea Baldetti si presterà ad un finto compleanno pur di compiacere l'amata. Lea a quei tempi era in fissa col bello della classe ma lui non se la filava affatto.

Arriva la laurea in giornalismo, Lea sogna di scrivere di moda ma come molti giovani viene sfruttata per una impietosa gavetta sperando un giorno di emergere.

Sul fronte sentimentale, Lea incrocia il bel tenebroso Leonardo... peccato via via vengano fuori le sue mille bugie.

Arriva però il momento della consapevolezza per Lea, realizza chi e cosa sia davvero importante. Riuscirà a trovare la felicità? Lascio a voi scoprirlo.

Simpatico il fatto che Lea non azzecchi mai una citazione, anche le bionde svampite possono migliorare se vogliono però.




Alice Marcotti

Recensione: Double Match - Alice Marcotti

12/06/2022

 

Titolo: Double Match
Autrice: Alice Marcotti
Casa Editrice: Dri Editore 
Data di pubblicazione: 18 Settembre 2018
Pagine: 437 
Prezzo: 16,99€ 

Sinossi: 

Lei è il nemico.
Una bugiarda della peggior specie.
Ma d’altronde io sono il re degli errori.


Sono il wide receiver dei Chicago Bears e non ho mai desiderato nient’altro nella vita.
Fino a quando Alexandra non mi ha baciato credendo che fossi un altro.
Il mio gemello, per l’esattezza.
Non riesco a fare a meno di lei, anche se tra noi non potrà succedere nulla.
Mai più.
Ora condividiamo un segreto.
Uno di quelli che ti garantisce un biglietto di sola andata per l’inferno.
Non posso prendermi ciò che voglio, perché lei è la ragazza di mio fratello.
E io sono solo il gemello sbagliato...


Recensione: 


In questo ultimo periodo non faccio altro che leggere "sport romance", tra le varie pile di libri che ho letto "Double Match" spicca per quello che mi ha colpito di più.  Non conoscevo l'autrice, è il suo primo libro che leggo, quindi sono andata un pò a scatola chiusa. 
La prima cosa che mi ha incuriosito è la sua trama, mi sono ritrovata a leggere l'ultima parola della sinossi, cliccare per acquistarlo e due secondi dopo iniziavo la lettura delle prime pagine, non ho avuto il tempo di pensarci, sono stata completamente catturata! 
Non sono un'amante dei triangolo amorosi, anzi, li evito proprio ma in Double Match non mi ha infastidito. Anche se i sentimenti della protagonista si sapeva già dall'inizio da quale parte pendevano. 

Veniamo a noi.. 
Protagonisti di questa storia sono: Alexandra (detta anche Teddy bear), Cameron e Grayson. 
Grayson è "l'insegnante" di Alexandra e si incontrano per la prima volta a lezione. Da subito è evidente l'interesse di Grayson verso Alexandra, anche se lei rimane sempre molto insicura verso questa nuova conoscenza. Trova che sia un ragazzo dolce, con la testa sulle spalle, uno ragazzo su cui fare affidamento ma manca quel qualcosa in più. Durante una partita dei Chicago Bears Alexandra decide di lasciarsi andare e cercare quella scintilla che tanto cerca, quindi da un bacio a Grayson. Finalmente scatta quella scintilla, sente le farfalle nello stomaco, ma ben presto avrà una doccia fredda quando capisce che ha baciato Cameron, fratello gemello di Grayson, a sua discolpa si può dire che non sapeva della sua esistenza. L'attrazione tra i due è palpabile, ogni loro incontro è segnato dall'agonia del vorrei mai non posso. 
Cameron è l'opposto del fratello, è un donnaiolo incallito, sembrerebbe un bad boy, uno stronzo, ma è solo una corazza, sotto c'è molto altro. Mi piace come fa sentire Alexandra, adoro il fatto che per lei è sempre disponibile, molto di più di quello che è il suo ragazzo. Penso di essermi totalmente innamorata di questo personaggio! 

Alexandra si trova da una parte Cameron che rappresenta tutto quello che non voleva, anche se conoscondolo tutti i dubbi che la teneva lontana si sgretolano uno dopo l'altro. Dall'altra parte c'è Grayson, quello che dovrebbe essere il ragazzo perfetto, ma che si dimostra essere non così perfetto. Ad un certo punto l'ho pure odiato.

Mi fermo qui perchè non vorrei svelarvi toppo! Per sapere come si evolve la storia, come finisce non vi resta che prendere in mano questa storia e lasciarvi conquistare. 
Spero di poter leggere altro di questa autrice, il suo stile di scrittura è fresco, frizzante e scorrevole! 










c’è posta per noi

C’è post@ per noi... #498

12/04/2022



Buona domenica, Lettorз! Primo appuntamento dell’ultimo mese dell’anno: io sono entrata nell’atmosfera natalizia e sono a caccia di spunti e idee regalo. Chissà che tra i titoli di oggi non ci sia il libro che regalerò!
E voi avete già iniziato a raccogliere idee?




Maledetta Luna di Francesca De Angelis



Titolo: Maledetta Luna
Autorə: Francesca De Angelis
Editore: autopubblicato - 14 novembre 2022
Pagine: 15 (circa)
Prezzo: ebook - € 3,99 

Trama

Alessio Brandimarti è un giovane professore universitario dall’animo buono e generoso; una sera, tornato da una festa a casa di amici, nota sul ciglio della strada il corpo di una ragazza priva di sensi. Dopo qualche giorno di lotta fra la vita e la morte, la giovane, il cui nome è Luna, si risveglia e racconta ad Alessio la sua drammatica realtà; ella ha diciott’anni e viene costretta dalla madre a prostituirsi. In vita sua ha conosciuto solo stenti, percosse e violenza e rimane inevitabilmente stregata dalla bontà e dalla dolcezza di Alessio. Una storia di amicizia e d’amore che porterà Luna a iniziare un cammino verso una vita più umana e felice.



Le predestinate di Dino Cassone

Un romanzo familiare sui legami indissolubili e sulle scelte che cambiano i destini



Titolo: Le predestinate
Autorə: Dino Cassone
Editore: Les Flâneurs Edizioni- 22 novembre 2022
Pagine: 156
Prezzo: € 14,00

Trama
Il Destino è una faccenda personale o riguarda il percorso di un’intera famiglia? Questa è la domanda che assilla Sole, protagonista e voce narrante del romanzo, mentre ci introduce nel microcosmo domestico che ha creato con le sue sorelle. Da qui ricostruisce la loro storia: a partire da un’infanzia di stenti, resa ancor più dura dall’indole “severa” (per usare un eufemismo) del padre, fino all’apice dell’ascesa sociale, grazie al Circo Lazar in cui le sorelle diventeranno famose come “le Sirene dalle chiome di fuoco”. Ma neanche la notorietà riuscirà a proteggerle dalla maledizione che aleggia sulle loro vite. Crisi sentimentali e tracolli finanziari, lutti e sconfitte, contrasti e rancori si susseguono in una concatenazione di eventi che rimanda a un disegno fatto della stessa materia delle stelle. Un’appassionata saga familiare scritta in forma di diario, che, esplorando tutte le sfumature della sorellanza, indaga il rapporto fra predestinazione e scelte individuali.

Dino Cassone è un giornalista pubblicista e scrittore pugliese. Con Les Flâneurs Edizioni ha pubblicato: La bugiarda (2016), che sarà tradotto in Spagna e uscirà nel 2023, Sorrisi e veleni (2018), Un gelato buono da morire (2018) e Aperitivo fatale (2021). Per il teatro ha scritto: Donne, eravamo solo donne (che comprende i due atti unici: Beatrice Cenci, santa o assassina? e Marie de Rossain, la Bella Provenzale), Io sono ancora qui. Palmina Martinelli, una ferita riaperta e La verità non è stata mai di moda.

Loris Wood verso l’isola di plastica di Dino Cassone


TitoloLoris Wood verso l’isola di plastica
Autorə: Iride Bartolucci
Editore: Dalia Edizioni
Pagine: 176
Prezzo: € 13,90

Trama
Loris Wood, giovane reporter dal fiuto infallibile, cercherà di salvare il mondo e di risvegliare la coscienza delle persone denunciando un imminente disastro ambientale. Per farlo, dovrà ripercorrere all’indietro il viaggio di una paperella giocattolo, una Bubbles&Bath, naufragata trent’anni prima nell’oceano Pacifico, a migliaia di chilometri di distanza, e arrivata chissà come sulla spiaggia della sua città, Fumigata.
A bordo del catamarano Blue Albatros, con i suoi più cari amici, il coraggioso Aron e la brillante Mirta, Loris Wood dovrà affrontare il misterioso M.B., capo dell’organizzazione segreta Dicono, il cui obiettivo è di alimentare l’indifferenza delle persone per agire indisturbato nello sfruttamento indiscriminato del nostro pianeta.

La parola d’ordine dei nostri giovani reporter?
#bethechange!

L’acqua. In ricordo di Pietro Greco

Con 67 fotografie / Dialogo tra fotografia e parola.


Titolo: L’acqua in ricordo di Pietro Greco
Autorз: AA. VV.
a cura di: Roberto Besana
Editore: Oltre Edizioni - 5 dicembre 2022
Pagine: 168
Prezzo: € 29,50

Questo libro è uno sguardo sull’acqua, come siamo certi lo avrebbe pensato e voluto Pietro Greco, scrittore, giornalista, comunicatore di scienza scomparso troppo presto.
Un invito a esplorare l’acqua, elemento vitale e poliedrico, che assume mille forme senza averne una propria. L’acqua è allo stesso tempo impalpabile e dura come roccia, inesauribile fonte di scoperte, emozioni e poesia. Un’occasione per ammirare l’acqua nelle sue infinite realtà, per svelarla e raccontarla con le parole e lo sguardo fissato sulle immagini, in modo da offrirci una visione d’insieme sulle diversità, i punti di vista e le conoscenze dell’Uomo.

Da un’idea di Roberto Besana, autore delle fotografie, che ha cercato la penna di chi non ha potuto partecipare al precedente volume intitolato Il Paesaggio. Il libro si fermava a 65 contributi, come gli anni di Pietro quando ci lasciò, nel dicembre 2020. Oggi ne compirebbe 67 e non a caso sono 67 gli autori di questo libro, donne e uomini di cultura e scienza, amici e colleghi di Pietro, che lo hanno profondamente stimato. Un’eredità simbolica, perché è così che semina un buon maestro.

con i contributi di:
Marco Motta, Mario Tozzi, Ferdinando Cotugno, Bruno Arpaia, Giuseppe Conte, Lorenzo Ciccarese, Fulvia Mangili, Stefano Sandrelli, Gigliola Foschi, Valerio Calzolaio, Patrizia Maiorca, Elisabetta Tola, Marco Armiero, Antonio Ereditato, Gian Italo Bischi, Claudio Lucchin, Simona Maggiorelli, Davide S. Sapienza, Gabriela Scanu, Emanuele Ferrari, Daniela Palma, Roberto Alinghieri, Sandro Fuzzi, Romualdo Gianoli, Gaspare Polizzi, Rossana Cecchi, Valentina Fortichiari, Marco Pantaloni, Gianni Zanarini, Vincenzo Mulè, Elena Gagliasso, Sergio Buttiglieri, Nello Rossi, Francesco Aiello, Eva Benelli, Francesca Boccaletto, Fabrizio Rufo, Francesca Buoninconti, Lilly Cacace, Roberto Camporesi, Paola Catapano, Andrea Cerroni, Liliana Curcio, Domenico D’alelio, D. Alessandro De Rossi, Alberto Diaspro, Marco Fratoddi, Roberta Fulci, Fabio Lagonia, Edo Passarella, Ugo Leone, Canio Loguercio, Roberto Lucchetti, Anna Luise, Oscar Luparia, Federica Manzoli, Giovanni Paoloni, Angelo Mojetta, Margherita Asso, Stefano Moretto, Nico Pitrelli, Cristiana Pulcinelli, Rossana Valenti, Maria Luisa Vitale, Franco Borgogno, Silvano Fuso.


Fiorella Belpoggi. Storia di una scienziata libera 

TitoloFiorella Belpoggi. Storia di una scienziata libera
Curatorə: Licia Granello
Editore: Terra Nuova Edizioni
Pagine: 200
Prezzo: ebook - € 11,99; cartaceo - € 16,50

“È tempo di comprendere di più, così possiamo temere di meno”. Fiorella Belpoggi ha preso in carico le parole di Marie Curie e le ha fatte sue, diventando una scienziata di fama mondiale senza perdere misura, né gentilezza.Raccontare la sua storia significa ripercorrere la specificità di una ricerca indipendente, unica in Italia per il semplice fatto di essere finanziata non dall’industria o da qualche università, ma da oltre 30.000 soci, tra semplici cittadini, associazioni ed enti vari. Sono questi, infatti, i finanziatori dell’Istituto Ramazzini di Bologna, di cui la Belpoggi è direttrice.


 

Million Dollar Boyfriend di Connie Furnari


TitoloMillion Dollar Boyfriend
Autorə: Connie Furnari
Editore: autopubblicato
Pagine: 207
Prezzo: ebook - € 0,99; flessibile - € 6,45; rigido - € 13,21

Trama
Tristan Turner non ama.
Lui è un membro della confraternita dell’Ordine dei Dannati e il capitano dei Devils, una squadra di basket alla ribalta.
Il suo corpo è in prestito. È il fidanzato da un milione di dollari, che ogni ragazza sogna.
Non puoi innamorarti di lui. Questa è l’unica regola.
Ma le regole sono fatte per essere infrante e non c’è niente di più seducente del proibito.

Malibu Beach, California. È l’inizio del nuovo anno scolastico, al Warrington College, una prestigiosa università privata.
Isabel comincia a frequentare il primo anno. Essendo la figlia del rettore Hampton e una delle ragazze più ricche del campus, diviene presto un trofeo di caccia ma lei rifiuta ogni pretendente.
Conosce subito Tristan Turner, il ragazzo più bello e più desiderato del college, nonché figlio di un importante senatore.
Tristan è al terzo anno, è sempre pieno di donne, è arrogante, pronto a fare a pugni, e amante delle motociclette. Capitano dei Devils, la squadra di basket dell’università, è un dio agli occhi dei fans, ma anche un prepotente. Un tipo da cui stare alla larga, soprattutto perché fa parte della confraternita più temuta del campus, quella dell’Ordine dei Dannati.
Ogni membro ha un compito in particolare: prestare il proprio corpo, facendosi pagare un milione di dollari, a ogni ragazza che lo voglia.
Il suo compito è essere un fidanzato perfetto. Per un mese.
È tenuto ad accompagnare la propria cliente agli eventi mondani, a essere sempre con lei, a farla sentire la ragazza più invidiata del campus.
Il destino è beffardo, e Isabel si ritrova suo malgrado costretta ad affittare Tristan come fidanzato e vive con lui le sue prime esperienze amorose.
Il loro rapporto di amore e odio, diventa ogni giorno sempre più inteso, senza che se ne rendano conto.
L’unica regola che impone l’Ordine dei Dannati è quella di non innamorarsi. Un Dannato non può innamorarsi della propria cliente.
Ma il desiderio divampa inaspettato tra Isabel e Tristan.

Quale libro leggerete nei prossimi giorni? 



Emilio Nigro

C'è post@ per noi... #497

11/27/2022


 

 Buona domenica cari lettori!

Oggi vi proponiamo una serie di opere scritte da autori italiani, tra le quali scegliere le vostre letture in questi freddi giorni autunnali!



Titolo: Le avventure di Joele - La rotta dei cento giorni

Autore: Gianfranco Dabbicco

Edizioni: Giazira Scritture

Genere: Narrativa

Pagine: 156

Formato: Cartaceo

Prezzo:  14

 

Descrizione:

 Sull’isola di Novadera la nave scuola Ardita ha accolto dieci giovani aspiranti pirati. Soltanto chi è riuscito a superare le tre prove di coraggio si è imbarcato, pronto ad affrontare cento giorni di navigazione sotto la guida del temibile capitano Herman. Fra questi c’è Joele, figlio di Frederik il Rosso, valoroso pirata che vive nel ricordo di ogni abitante di Novadera. Vuole tanto rendere onore al nome di suo padre ed è pronto ad affrontare ogni pericolo pur di diventare un vero pirata. Joele e i suoi nove compagni di avventura sono pronti alla navigazione. E tu? Sei pronto a navigare fra le pagine di questo libro?

 


 Titolo: Fiaba Sovversiva

Autore: Fabrizio Sabelli

Edizioni: Fefè Editori

Genere: Narrativa 

Formato: Cartaceo

Pagine: 132

Prezzo: € 13

 

Descrizione:

Quando i soprusi e l’incompetenza al potere arrivano al livello di guardia, viene il tempo della ribellione. Traballa l’ordine mercantile subdolamente totalitario. Questa è una fiaba: i protagonisti sono i Megamercanti, i Fintimaghi, la Piovra, i Loyoliti, i Cacamiracoli... Illusioni e delusioni si susseguono in un turbine di eventi che porta al finale. Protagonisti positivi sono una coppia di fatto: Cecco (il maestro) e Margherita; coprotagonisti sono guru vari.

«Come accade in ogni fiaba, i fatti e i personaggi sono immersi in un mondo immaginario nel quale intervengono due personaggi principali: Cecco (che ricorda molto Papa Francesco...) e Margherita (Greta Thunberg?). I due amici, dopo aver esplorato le caratteristiche del nuovo regime e con l’aiuto di eminenti personaggi convocati dall’aldilà, tentano d’immaginare un cambiamento radicale, un nuovo genere di sovversione, sia della “cultura dominante” che del modo di esercitare il potere politico ed economico. Nel cuore di questa temeraria avventura, il ruolo principale è attribuito a due categorie di persone: i giovani e le donne, i più intenzionati a battersi contro i Megamercanti, potenti personaggi del regime mondiale “dataista” che fanno ovunque il buono e cattivo tempo».

 

 

 


  

Titolo: La giornata dell'ornitorinco 

Storie tragicomiche di sopravvivenza

Autore: William Bavone, Gabriele Giuliani, Giuseppe Grosso Ciponte

Edizioni: Fides Edizioni

Genere: Narrativa 

Formato: Cartaceo 

 Pagine: 234 

Prezzo: € 16

Descrizione:

 Un ornitorinco si ritrova di fronte a un libro che riporta il suo nome. Inizia a leggere e si immerge in uno stravagante universo, fatto di avventure rocambolesche e personaggi grotteschi: dal novello papà alle prese con i pannolini al linguista alla scoperta dei nuovi codici del mondo social, dall’uomo che riceve una telefonata tanto misteriosa da sembrare surreale al lettore rimasto intrappolato nella trama a cui si stava dedicando. Cosa smuoverà la scoperta del libro nell’animo dell’ornitorinco? E se a furia di leggere avventure bizzarre venissero in mente anche a lui strambe intenzioni? Una raccolta di racconti tragicomici, che inducono a riflettere sulle stranezze del nostro mondo senza mai farci perdere il sorriso.

 


 Titolo: Il Samba di Priscilla

Autore: Maurilio Barozzi

Edizioni: Borderfiction Edizioni

Genere: Thriller

Pagine: 379

Formato: Cartaceo/Digitale

Prezzo:  Cartaceo €16 - Digitale  €9,90

Sinossi:

 Brasile, 2011. Una brillante giornalista in carriera, Priscilla Amorim, indaga su un faccendiere italiano emigrato a Salvador de Bahia e sul suo giro di modelle-escort. Di lì a poco si troverà precipitata nell’abisso: due reporter italiani scomparsi, una squillo uccisa da un’overdose di eroina e l’esibita influenza mafiosa della famiglia Magellano. Intanto, a Rio de Janeiro l’avvocato Renato Marconi trama per far riscuotere ai suoi boss – i Pineira, signori della Federcalcio – una milionaria tangente che gli emiri del Qatar hanno promesso in cambio dell’organizzazione dei Mondiali di calcio del 2022. Quando le brame delle due potentissime casate brasiliane – Magellano e Pineira – entreranno in collisione, lo scontro sarà cieco e senza esclusione di colpi. Mai scesa a compromessi, solo Priscilla può trovare la via della salvezza. Saprà imboccarla? Maurilio Barozzi, di casa in Brasile, affresca la contraddizione di una terra ospitale e allegra che spesso deve fare i conti con poliziotti, imprenditori, politici, prostitute, sindacalisti e giornalisti invischiati in un gioco di potere che li usa senza scrupoli. Un mondo degenerato dove il ricatto è la moneta corrente.

 

Titolo: La strega del vento - Terza parte della "Saga di Alaisa"

Autore: Sabrina Guaragno

Ediioni: Nativi Digitali Edizioni

Genere: Fantasy

Formato: Digitale/ cartaceo

Prezzo:  Digitale €4,99 - Cartaceo da definire

Pagine: 350

 

Sinossi:

 Il sogno di diventare una strega di Alaisa sembra averla portata verso un baratro di orrore quando molte tra le persone più importanti della sua vita le vengono portate via, in un’Adaesha sempre più dilaniata dalla guerra causata dalla Setta del Sangue di Epto, che vuole ritornare al dominio dando tutto alle fiamme mentre cerca l’erede dell’Uomo del Fuoco: il suo amato Roran.

La Strega del Vento non si lascerà però prendere dallo sconforto, e continuerà a combattere e a cercare nuove e pericolose vie per giungere ai suoi obiettivi, mentre i Demoni di Fuoco si fanno sempre più potenti; ad aiutarla ci saranno solo il suo Famiglio, Dean, e la combriccola della sua strega maestra, Skelribel, almeno finché inaspettati alleati non si sveleranno, portando un briciolo di nuova speranza…

In questo terzo e penultimo volume della Saga di Alaisa, la strega apprendista metterà alla prova i suoi limiti, fisici e mentali, affrontando a testa alta il nemico, infiltrandosi nella Setta, e fronteggiando anche la sua stessa oscurità.

 


 Titolo: Edipo in fuga

Autore: Emilio Nigro

Edizioni: Les Flaneurs Edizioni

Genere: Poesia

Pagine: 82

Formato: Cartaceo

Prezzo: € 10,00 

 

Descrizione: 

Edipo in fuga è una raccolta di versi d’esilio su quell’allontanarsi per necessità di sopravvivenza che inevitabilmente sporca lo sguardo sul mondo: l’osservazione diventa figlia di grumi prodotti e sciolti dal proprio vissuto. Edipo è un uomo innocente, che ama dire la verità ed è per questo in fuga. Da sé, primo nemico, e da chi preferisce l’opportunismo all’autenticità. Edipo è straniero ovunque: non originario, inconsapevole. I versi creano ponti, tracce, incisioni, segni. Sono le manifestazioni esteriori di un’interiorità chiamata a testimoniare il sotterraneo, l’invisibile, l’intimo. La poesia traduce il vissuto e lo trasmette in modo istantaneo ed eterno allo stesso modo. Segni, suoni, manifestazioni puramente umane per approcci liberi, liberati.

 


 

 



 




la nostra newsletter nella tua email