domenica 22 novembre 2015

C'è post@ per noi... #124



Buongiorno e buona domenica,
in questa domenica di pioggia e freddo è la giornata ideale per stare sotto le coperte e godere della compagnia di un buon libro.
Vi presento delle nuove anteprime, magari vi terranno compagnia nelle prossime giornate di pioggia.







                ***


Rugby per non frequentanti - Antonio Scafati


Titolo: Rugby per non frequentanti
Autore: Antonio Scafati
Casa editrice: Il Menocchio
Prezzo: € 7,99 €

Trama


Rugby per non frequentanti: non è mai troppo tardi per andare in meta!
Nella Galassia non c’è sport pieno di leggende e protagonisti, regole ed eccezioni come il rugby, uno dei giochi più esaltanti e misteriosi di sempre. Incute anche un po’ di paura, soprattutto se si pensa a quei bestioni con quella strana palla in mano. Ma dopo il timore viene il fascino, e dopo il fascino la curiosità e il desiderio di appartenere a quella grande famiglia di tifosi che si ritrova allo stadio, per lo più con una birra in mano.
Per permettere anche a te di farne parte, Antonio Scafati, nostro ambasciatore nel Pianeta Ovale, ti farà scoprire i segreti più segreti e le leggende più leggendarie del rugby. Quello di casa nostra, quello internazionale e quello interplanetario, con i mitici All Blacks, col Sudafrica di Mandela e l’Italia di Castrogiovanni e di Domínguez.
Voci dallo spazio. Intervengono anche ospiti speciali: per amore della meta, diventano attori per te i giocatori della Lazio Rugby 1927, che ti fanno vedere com’è una Mischia, una Ruck e una Maul, e come si fa un Placcaggio. A guidarli il grande Claudio Mannucci, storico capitano della squadra. E per la nuova edizione, un ospite speciale: Marco Pastonesi, giornalista di OnRugby.it e per anni anche della Gazzetta dello Sport, che ti introdurrà alla lettura (e alla visione) di questa Guida Galattica!

Per finire, le interviste esclusive: Sean Fitzpatrick, Carlo Antonio Del Fava, Tendai Mtawarira... non ti dicono niente? E Rory Underwood, Peter Stringer e Ezio Galon? Nemmeno Gregor Townsend, Jonathan Thomas o Mirco Bergamasco? Vieni a conoscerli in Rugby per non frequentanti!

Biografia:
Antonio Scafati è nato a Roma nel 1984.
Dopo la gavetta presso alcune testate locali è approdato alla redazione del Tg di RomaUno, la più importante emittente televisiva privata del Lazio, dove è rimasto per due anni e mezzo. Si è occupato per anni di paesi scandinavi: ha firmato articoli su diverse testate tra cui Area, L’Occidentale e Lettera43. Ha coordinato la redazione Esteri di TermometroPolitico fino al dicembre 2014.




***

            L'Homo Lupino - Fabio secchi Frau       

 Nero Press Edizioni sono orgogliosi di annunciare l’uscita di un ebook quanto mai originale. Si tratta de L’Homo Lupino, un horror a sfondo storico scritto in Volgare da un arditissimo Fabio Secchi Frau, che riesce con maestria a condurci nei meandri di un’epoca afflitta dalla paura e dalla superstizione.                                                 

Titolo: L'Homo Lupino
Autore: Fabio Secchi Frau
Editore: Nero Press Edizioni
Prezzo: €0,99 (ebook)
Genere: Horror, storico
Data di uscita:  2015

Trama
Nell’anno del Signore 1389, Francesco Gabrielli, nipote del noto condottiero Cante dei Gabrielli di Gubbio, trascrive per i posteri alcuni agghiaccianti e inspiegabili fatti di morte che, quasi un secolo prima, avevano sconvolto Firenze per poi perdersi nella leggenda. Rapimenti, violenti omicidi, abominevoli ritrovamenti nell’Arno, atipiche e sacrileghe impiccagioni. Mentre la paura si diffonde fra i fiorentini, si fa largo nella mente della giovane e nobile Elena Canigiani l’idea che l’homo lupino, il mostro che tutti descrivono e additano come autore di queste atrocità, sia in realtà qualcuno che lei ben conosce… Una grottesca e nera fiaba storica italiana, scritta in volgare trecentesco, che resuscita la nostra infantile paura dell’uomo nero.

Biografia:
Fabio Secchi Frau nasce a Cagliari nel 1982; diplomato in Psicosociopedagogia, ha frequentato diversi corsi di cinema che gli hanno permesso di diventare, fin dal 2001, un collaboratore giornalistico, in qualità di teorico e storico del cinema, per Mondadori, CCSNEWS, Webtime, MYmovies.it, Storiadefilm.it e il “Dizionario di tutti i film: Il Farinotti”. Co-autore del saggio cinematografico Cinema & Videogame – I bit che non ti ho detto (2013), ha anche firmato Il processo (2014) e L’immagine cammina sola (2015, racconto contenuto nell’antologia Horror Polidori vol. 2 e arrivato finalista al Premio Polidori per la Letteratura Horror). Attualmente, lavora anche come copywriter per una casa di produzione audiovisiva.

***


Bianco e Nero - Filippo Gigante




Titolo: Bianco e Nero
Autore: Filippo Gigante
Editore: Lettere Animate
Genere: Narrativa
Prezzo: 11,00 € (cartaceo)
0,99 - 1,49 € (ebook)
Pagine: 130
ISBN: 978-8868825706
Anno di pubblicazione: Seconda Edizione illustrata - Settembre 2015
Illustratore: Davide Gigante
Colonna sonora Booktrailer: “Bianco e nero (dicotomia)” di Gaia Riva 


Trama

Alex è il giovane protagonista di una storia che è già entrata nel cuore di molti lettori. Un viaggio tra contrapposizioni e riflessioni che si mescolano nella bellezza della natura, nel suono del mare, nella forza dei ricordi e delle emozioni. Perdetevi tra le suggestive illustrazioni che vi condurranno alla scoperta di Monte Lontano. Lasciatevi trasportare dal respiro universale dell’amore di un padre e dalla saggezza del clown bianco Damabiah. Il bianco e il nero, in fondo, non esistono ma sono solamente le due facce della stessa realtà, quella che dobbiamo leggere con gli occhi del cuore.
Un romanzo coinvolgente e poetico per tutte le età. 


***


La piscina delle mamme - Filippo Gigante 



Titolo: La piscina delle Mamme
Autore: Filippo Gigante
Editore: Lettere Animate
Genere: Narrativa
Prezzo: 10,00 € (cartaceo)
0,99 - 1,49 € (ebook)
Pagine: 122
ISBN: 978-8897801894
Anno di pubblicazione: Luglio 2013
Illustratore: Davide Gigante
Colonna sonora Booktrailer: "Hope" di Christian DeLord 
Collana: I Destrieri di Aphorism.it 

Trama
Dopo gli eventi della Seconda Guerra Mondiale, la Cecoslovacchia è sotto il dominio dell'Unione Sovietica e un'ondata di emigrazione porterà centinaia di cittadini a trovar fortuna altrove. Questa è la storia di Olga e Berta, due donne nate nella splendida città di Praga e che col cuore ferito dal dolore del passato giungeranno in un paese italiano che si affaccia su un suggestivo lago. Qui, attraverso la ricerca di nuove abitudini, sogni letterari, particolari vicini di casa e passioni artistiche e gastronomiche, saranno pronte a tuffarsi, insieme a voi, nell'originale e scanzonata visione di una vita che, nonostante tutto, riesce ancora a far innamorare anche chi è certo di aver perduto ogni speranza. 



Biografia: 

Mi chiamo Filippo Gigante. Sono nato ad Alberobello nel 1983. Il paesino pugliese, famoso per i suoi trulli, ha saputo donarmi la bellezza delle tradizioni e farmi innamorare della sua terra ricca di sacrifici, storia e sogni di tutta quella gente che ha sempre accolto quella grande forza d'animo che è sempre servita per andare avanti, nonostante le numerose difficoltà. Durante gli anni della scuola primaria (elementare) ho maturato grazie alla mia maestra d'italiano Gianfranca Angiulli, un'attenzione tutta particolare alla cura della mia grafia e mentre crescevo, la mia passione per la lettura e la scrittura è diventata sempre più ricca di nuove sfumature. Da ogni libro letto mi arricchivo piacevolmente di nuove parole che davano alla luce storie in grado di farmi viaggiare in numerosi mondi immaginari. La scelta dell'Istituto Tecnico Agrario "F. Gigante" di Alberobello, mi portò ad amare i dettagli della natura intorno rendendomi sempre più partecipe di un mondo che stava per aprirmi porte nuove. Mi son sempre sentito trascinare dalla scoperta delle scienze e delle nuove tecnologie. Un traino culturale che mi ha portato a laurearmi in Informatica e Comunicazione Digitale specializzandomi successivamente in Editoria Libraria e Multimediale. Appassionato lettore e scrittore, ho pubblicato diversi racconti e poesie a diffusione nazionale. BIANCO E NERO è il mio romanzo d’esordio, pubblicato nell'Aprile 2011 con PhotoCity Edizioni, poi presentato l’anno successivo al Festival del Libro Possibile (Polignano a Mare) e al Salone Internazionale del Libro (Torino). Il booktrailer (vincitore del Premio Virtuale Speciale “Fuori un libro”) e la colonna sonora abbinata “Bianco e nero (dicotomia)” di Gaia Riva hanno ricevuto diverse menzioni e candidature ai Booktrailers OnLine Awards 2012. Il passaparola virale e le positive recensioni via web hanno incrementato l’interesse verso l’opera, consentendomi di vendere migliaia di copie. A marzo 2014 il mio nuovo ed attuale editore LETTERE ANIMATE pubblica, in formato e- book la nuova edizione di BIANCO E NERO, disponibile dal 30 settembre 2015 anche in formato cartaceo arricchito dalle illustrazioni realizzate da Davide Gigante. LA PISCINA DELLE MAMME è il mio secondo romanzo breve, uscito a Luglio 2013, è disponibile ed ordinabile in tutte le librerie e bookstore online in formato cartaceo e digitale. Mi reputo un buon ascoltatore, un ragazzo pieno di inventiva e con quel pizzico di follia che serve a smuovere la quotidianità delle cose. Amo il mondo dell'Editoria e nel tempo, sono riuscito ad approfondire e ad amare sempre più questo mondo in continua evoluzione. Mi piace andare a teatro e al cinema. Il mio film preferito è la trilogia de "Il Signore degli Anelli". Sono un grande appassionato dei film d'animazione Disney e della bella musica, quella capace di farmi viaggiare con la mente. Mi piace tenermi in forma andando in palestra, in bici, facendo lunghe passeggiate e cercando di seguire un'alimentazione equilibrata. Adoro il mare e il bosco, luoghi in cui riesco a trovare sempre nuove fonti di ispirazione. Nel corso degli anni ho partecipato a diversi concorsi letterari vincendone alcuni di poesia e racconti brevi.








E anche per oggi è tutto!! 
Spero che queste segnalazioni siano di vostro gradimento.
Fatemi sapere cosa ne pensate.

A presto^^

1 commento:

  1. Che libri particolari! *-* Sarà che non li conoscevo perché anche la CE mi è sconosciuta :3

    RispondiElimina