RECENSIONE: "Il Vincente" di Romilda Scaldaferri

09:00

Titolo: Il Vincente
Autore: Romilda Scaldaferri
Edizioni: Edizioni Pendragon
Genere: Thriller
Formato: Cartaceo
Pagine: 199
Prezzo: €12,75


Trama:
Un manager di successo, Tommaso Kraus, viene ucciso in un agguato a Bologna, in pieno centro storico. L'ispettrice capo Rosa Maria Lamberti, con acutezza e caparbietà, inizia a scavare nella vita dell'uomo, scoprendovi zone d'ombra sempre più inquietanti, in uno scenario in cui servilismo e opportunismo si fondono con l'arroganza del potere e del denaro. Sarà però la potenza delle passioni il filo rosso che guiderà l'investigatrice e i suoi collaboratori nella ricerca della verità. L'odio e l'amore s'intrecciano in tutte le loro declinazioni, fino a formare un groviglio apparentemente inestricabile; ma l'intuito e la capacità di analisi della Lamberti riusciranno a sciogliere tutti i nodi portando l'indagine, con la complicità dei luoghi più misteriosi e affascinanti di Bologna, all'epilogo.

Recensione:
Chi è davvero Tommaso Kraus e perchè è stato ucciso? Freddato a colpi di pistola, nel centro di Bologna, un manager di successo, molto noto nel capoluogo emiliano, viene ucciso, apparentemente senza un perché. L'ispettrice Rosa Maria Lamberti, insieme ai suoi colleghi, viene incaricata di investigare sul suo omicidio e piano piano, la verità emergerà, venendo a galla in un mare di bugie e segreti.
L'autrice ci conduce alla scoperta di una Bologna dai tratti variegati, in cui si mescolano le peculiarità di una città ridente, piena di cultura e una forte identità, a quelle dei personaggi, ognuno con un segreto da nascondere, celato dietro la tipica coltre di nebbia che avvolge il capoluogo emiliano.
La ricca borghesia bolognese, di ci è entrato a far parte Kraus, non è solo eleganza e potere, c'è molto di più e lo stesso Tommaso Kraus, manager di successo, disposto a sacrificare tutto pur di emergere, pagherà con la vita la sua ambizione.
Particolarmente accurate le descrizioni di Bologna e dei protagonisti, molto ben delineati, Il Vincente è un poliziesco all'italiana, il cui unico neo è la lentezza della trama, che in un alcuni punti risulta poco accattivante, per poi riprendersi verso la fine, con un finale affatto scontato.






































































































































































Ti potrebbe anche interessare

0 commenti