Recensione: IO SONO RESPIRO PURO di MARIA FORNARO

09:44

Scheda tecnica:


Titolo: Io sono respiro puro
Autrice: Maria Fornaro
Pagine: 70 pag.
Editore: Autopubblicato su Youcanprint.it

Sinossi: La poesia è divenuta elemento importante della vita dell’autrice, è l’universo in cui si perde e attraverso essa riesce a concretizzare tutte le sue emozioni, le sue sensazioni, i suoi pensieri e i suoi ricordi. È la componente assolutamente imprescindibile della natura umana, come l’aria, che dà forza all’anima. Di animo passionale e tumultuoso, celato nel passato sotto montagne di grigia quotidianità, ora, finalmente, esplode in tutto il suo essere travolgente, regalando versi che toccano l’anima di ognuno di noi. I versi risultano la trasfigurazione in chiave simbolica dell’amore protagonista indiscusso che assurge a unico, vero motivo di vita. L’amore che lenisce le pene, che sussurra, che grida ed infiamma le passioni. Ne risulta una vena poetica impregnata di una grande sensibilità in un caleidoscopio di emozioni che nascono dal cuore, dai ricordi, dalle paure, dai desideri. È una forza travolgente senza tempo.

La mia visione d'insieme:

Più che di una raccolta di poesie, secondo me questo libro è un ritratto personale dell'autrice. Frequenti, infatti, sono i pronomi personali e possessivi in prima persona.

Il titolo non è altro che il primo verso della prima poesia e, spesso, i titoli delle poesie seguono questa scia.

C'è un po' di malinconia, come se le poesie d'amore siano destinate a qualcuno che, per un motivo o l'altro, non c'è più nella sua vita. Traspare anche sofferenza ma, di certo, tanto amore sotto più forme.

Le poesie che più mi hanno colpite sono state IL FILO, che riguarda il rapporto tra due amanti e IL TUO CUORE, un inno a se stessi e al proprio benessere secondo me.

Vi sono delle illustrazioni simboliche qua e la, piacevoli ed efficaci.

Ogni tanto un po' di poesia ci vuole, non trovate?


Indice di gradimento: 





Ti potrebbe anche interessare

1 commenti

  1. Grazie per la recensione, Maria Fornaro.
    Pagina facebook: https://www.facebook.com/fornaro.maria
    Blog: http://mariafornaro.altervista.org/

    RispondiElimina