C'è post@ per noi... #294

08:44

Buona domenica lettori! Iniziamo anche questo mese con le nostre segnalazioni made in Italy.

Titolo: Lacrime di farfalla
Autrice: Francesca Rossini
Casa Editrice: Butterfly Edizioni
Genere: Narrativa contemporanea
Collana: Digital Emotions
Sinossi: Chiara, una laurea da preparare e un futuro fatto di mare, amicizie e il ragazzo che ha sempre desiderato. Ma la vita beffarda cambia tutto all’improvviso. Il mondo le crolla addosso con una sola parola: carcinoma.
Tutto appare diverso, ostile: gli amici, i parenti, la quotidianità. Unico rifugio in un incontro furtivo nel luogo più cupo: l’ospedale. Davide è speciale: crea forme incantate con pezzetti di carta e scrive frasi che fanno battere il cuore, Chiara con lui ritrova se stessa, togliendo la maschera che indossa con gli altri. Ma cosa nascondono gli occhi imperscrutabili di Davide? Cosa riserverà il destino per loro?
Uno sguardo gettato sulla malattia e i suoi retroscena, ma anche una storia d’amore, che può scattare, sempre, ovunque, sfidando l’impossibile.


Titolo: Per te questo e altro
Autrice: Erika Cotza
Casa Editrice: Butterfly Edizioni
Genere: Romance
Collana: Love self
Sinossi: La vita di Stella subisce un duro colpo quando scopre che il futuro marito l’ha tradita a pochi giorni dalle nozze. Col cuore a pezzi - e ferita nell’orgoglio - scappa a Milano per ricominciare da capo, ma non riesce a trovare una ragione per andare avanti.
Sergio, il suo migliore amico, non vuole che resti a casa a struggersi, ingozzandosi di oreo, e non sopporta l’idea di sentirla piangere senza fare nulla, così prende un volo e piomba nel suo appartamento armato di determinazione.
La convivenza improvvisa con l’aitante chef provoca in Stella emozioni intense e nuove. Potrebbe assecondare quella bruciante attrazione, ma c’è una domanda che la perseguita: vale la pena correre il rischio di rovinare una bella amicizia, confessando a Sergio ciò che prova?
A volte, le delusioni ci lasciano addosso tante paure, ma in amore vince sempre chi ha il coraggio di rischiare.


Titolo: Il silenzio di un cuore graffiato
Autrice: Arianna Di Giorgio
Casa Editrice: Butterfly Edizioni
Genere: Romance
Collana: Digital Emotions
Sinossi: Ilaria ha 24 anni, è una ragazza semplice, solare, altruista e sognatrice ma c'è sempre un velo di tristezza nascosto dietro ai suoi occhi. Toccata da un male che ha cambiato il suo modo di vedere le cose, è diventata così sensibile da mettere la felicità altrui al di sopra di tutto. Fabio, 26 anni, ha un animo gentile e tormentato, un'aria tenera e un broncio perenne. Quando in una giornata di pioggia si imbatte nella dolcissima Ilaria, capisce che non potrà starle più lontano. Ma lei non è pronta per aprirsi all'amore, teme di non essere compresa, vuole vivere da sola il suo inferno e non vuole raccontare a nessuno della sua malattia rara. L'unico modo per sentirsi normale è ignorare il suo problema e tenere a distanza le persone. Ha imparato a non abbassare mai la guardia, erigendo tante difese, ma Fabio non è disposto a rinunciare a lei tanto facilmente e combatterà per ottenere la sua fiducia e abbattere tutti i suoi muri. Perché tutti ci meritiamo un amore grande capace di farci sentire accettati per quello che siamo.



Titolo: Festa al trullo
Autrice: Chicca Maralfa
Casa Editrice: Les Flaneurs Edizioni
Sinossi: Chiara Laera, famosissima influencer nel campo della moda, sta preparando l’evento di punta dell’estate: una grande festa per il lancio del marchio ciceri&tria di Vanni Loperfido. Il brand, ispirato a un piatto tipico della cucina salentina, dà il tema alla serata che si  svolgerà nella sua proprietà in valle d’Itria. Per avere il massimo risalto mediatico, decide di allestire un set felliniano 2.0, chiedendo alla gente del posto di interpretare se stessa. L’obiettivo è rendere veritiera e originale la messa in scena di tradizioni millenarie, uno spettacolo unico per i tantissimi invitati. Ma non tutto fila liscio. C’è chi, in questa terra, non sopporta l’invasione dei portatori di nuovi costumi, anche di genere, a tal punto da vedere minacciato il proprio ecosistema esistenziale. A fare da sfondo alla serata, una distesa di meravigliosi ulivi secolari minacciati da un killer silenzioso: la Xylella.
Biografia: Chicca Maralfa è nata e vive a Bari. Giornalista, è responsabile dell’ufficio stampa di Unioncamere Puglia. Appassionata di musica indipendente e rock d’autore, ha collaborato per la Gazzetta del Mezzogiorno, Ciao 2001 e Music, Antenna Sud e Rete 4. Nel 2018 con L’amore non è un luogo comune ha partecipato all’antologia di racconti L’amore non si interpreta (l’Erudita), contro la violenza psicologica sulle donne. Festa al trullo è il suo primo romanzo.


Ti potrebbe anche interessare

0 commenti