C'è post@ per noi... #307

07:26

Buona domenica lettori! Rieccoci con le nostre segnalazioni domenicali tutte nel segno del tricolore, come sempre.










Titolo: Equivoci natalizi
Autore: Francesca Palamara
Editore: Butterfly Edizioni
Collana: Love self
Genere: Romance
Data di uscita: 22 dicembre 2018

Sinossi: Sofia Ricci odia il Natale perché le ricorda un triste episodio di anni prima che l'ha segnata profondamente. Ormai abituata al dolore, ha rinunciato all'idea di essere felice e non ha nessuna intenzione di avere relazioni che la porteranno solo alla distruzione. Ma il destino, a volte, ha un modo tutto suo per far ritornare il sorriso... A causa di un pacco recapitato per sbaglio al suo indirizzo, Sofia conosce Marco, un pediatra dal grande fascino che col suo buon umore e la sua dolcezza saprà lenire i suoi angoli più bui ridonando luce ai suoi occhi spenti da troppo tempo. Perché non importa quanto male ci hanno fatto, sotto i fiocchi di neve e nel periodo più bello dell'anno bisogna aprire il cuore e lasciarsi amare.


Titolo: Un dolce Natale con te
Autore: Anna Zarlenga
Editore: Butterfly Edizioni
Collana: Love self
Genere: Romance contemporaneo
Data di uscita: 18 dicembre 2018

Sinossi: Milly trova una lettera d'amore indirizzata a lei. Divorata dalla curiosità di scoprire chi sia il suo ammiratore segreto, comincia a guardarsi intorno tra i banchi dell'Università dove studia lettere. Con l'avvicinarsi del Natale, supportata anche dal quaderno di memorie della nonna a cui è sempre stata molto legata, la ragazza guarderà dentro se stessa e scoprirà che l'amore si nasconde dove meno te lo aspetti. Magari proprio dietro a un cuore di ghiaccio…





Titolo: End of the Road Bar - Parte prima
Autore: Daniele Batella
Genere: Narrativa
Pagine: 227

Trama: All’End of the Road non si arriva per caso. È uno strano luogo, un vecchio bar nascosto in un vicolo di una metropoli, a metà strada tra una bettola e la sala di un cinema: un locale d’altri tempi, lontano dalla frenesia delle notti di baldoria della città. L’End of the Road ha un’anima. È questa l’unica certezza che colpisce sette avventori, giunti per caso una sera di aprile nell’atmosfera ovattata del bar. Sette sconosciuti, condotti nello stesso luogo da un curioso scherzo del fato. Penny, l’algida e imperscrutabile cameriera, li accoglie e serve loro da bere. Sarà il pretesto di una violenta tempesta a far avvicinare i sette l’uno all’altro, a sciogliere imbarazzi e timori prima e a condurli in un viaggio lungo il viale dei ricordi poi. Uno ad uno cominceranno a raccontare la propria esistenza, fatta di amori, gioie, dolori, segreti mai confessati e peccati indicibili. Sette vite si snodano nel flusso dirompente della memoria, svelando poco a poco le trame di un sorprendente destino.

L'autore: Daniele Batella nasce ad Arezzo l’11 Giugno 1988  e vive ad Orvieto, in Umbria.
Consegue la Laurea Triennale in Lingue e Culture del Mondo Moderno presso l’Università “La Sapienza” di Roma e dal 2009 si esibisce come cantante nel gruppo vocale Cherries on a Swing Set.
Da sempre appassionato di arte creativa, forma i suoi gusti letterari su romanzi thriller, noir, con ambientazione storica, elementi archeologici o accenni al sovrannaturale; allo stesso tempo l’introspezione psicologica e l’esplorazione delle umane pulsioni proprie di autori come Henry James o Michael Cunningham lo portano a cesellare il suo gusto verso una narrativa antropocentrica, fatta di storie di vita vissuta. End of the Road Bar è il suo primo romanzo.


Titolo: Codine
Autore: Leventon
Editore: auto-pubblicazione (Streetlib)
Data di uscita: 22 ottobre 2018
Genere: nonsense, satira, commedia
Formato: ebook (epub, mobi)
Lunghezza: 120 pagine (circa)

Sinossi: Sono dei, ma “onnimpotenti”. Ridicoli e umanissimi. Un Olimpo sghembo, ebbro, volgare. Nulla fanno e nulla sono. Si annoiano e aspettano che la loro vita diventi qualcosa. Ma come si può diventare qualcosa se non si è nulla? Se la vita è brevissima e senza senso, la rincorsa a darle valore porta un panico divino. Dimenticando che fa già ridere così.
CODINE è un viaggio nel nonsense più sfrenato, che adotta la forma fulminea della flash fiction e che trova le sue radici tanto nel letterario di Malerba, Twain e Lear, quanto nel vignettistico delle strisce quotidiane e dei Garbage Pail Kids (i mitici Sgorbions). Chi lo dice che per essere scrittori seri bisogna scrivere in modo serio?
Tutti, appunto.

L'autore: Leventon è un ghostwriter, proprietario del sito Chesil ( www.chesil.it ). Codine è la sua prima pubblicazione di narrativa.


Ti potrebbe anche interessare

0 commenti