C'è post@ per noi.. #310

08:30

Buona domenica :)
Per voi abbiamo quattro fantastiche segnalazioni, prendete carta e penna e non lasciatevi sfuggire nessuna di queste storie!










Tutta colpa di un dolce - Federica Giulia Giordano


Titolo: Tutta colpa di un dolce
Autore: Federica Giulia Giordano
Editore: Butterfly Edizioni
Collana: Love self
Genere: Romance contemporaneo
Prezzo: 1,99 € 
Data di uscita: 15 gennaio 2019


Sinossi:

Lemon Green è una giovane pasticcera che ama preparare dolci e vivere a Sherbetlake, una piccola cittadina dove tutti si conoscono. La sua vita tranquilla viene scombussolata dall'incontro, o meglio scontro, con Noah Jones, il figlio minore della famiglia più ricca della città. Lui, affascinante, sicuro di sé ma soprattutto prepotente, maleducato e scontroso, è uno snob pieno di sé e non le fa di certo una buona impressione. Il suo obiettivo è stargli il più lontano possibile... Ma il destino li obbligherà a lavorare fianco a fianco a un progetto comune. Lemon scoprirà così che quel ragazzo fastidioso dagli occhi magnetici è più di quello che mostra e allora saranno guai...


L'amore non ha ragione - Angela Iezzi


Titolo: L'amore non ha ragione
Autore: Angela Iezzi
Editore: Butterfly Edizioni
Collana: Digital emotions
Genere: Romance contemporaneo
Prezzo: 3,99 € ebook / 16,00 € cartaceo 
Data di uscita: ebook 22 gennaio 2019 - cartaceo 14 febbraio 2019

Sinossi:

Faith ha diciotto anni e una caratteristica particolare: un quoziente intellettivo di 187. Nonostante il suo genio, è pessima nelle relazioni interpersonali, piuttosto rigida, cinica ed estremamente razionale. Vive di certezze e vuole avere il controllo su ogni cosa, emozioni comprese. Killian è il ragazzo più popolare di Yale e il suo giro di amicizie e frequentazioni è talmente ampio da renderlo una celebrità al campus. Affascinante, determinato, trasandato, sicuro di sé e attento osservatore, non è abituato a sentirsi contraddire. Per lui è facile catturare l'attenzione di qualsiasi ragazza, tranne lei, la secchiona che se ne sta sempre sulle sue, indecifrabile e inavvicinabile. Le loro strade, agli antipodi, sono destinate a incrociarsi nell'aula dell’unico corso che seguono insieme. Il loro primo incontro? Un disastro, i due non si sopportano. Così diversi da odiarsi al primo sguardo, non fanno altro che punzecchiarsi a ogni occasione. Ma, per quanto si possano calcolare le distanze ed evitare i sentimenti, l'amore, illogico e inspiegabile, è sempre in grado di sorprendere.



Fùtbol alla valenciana - Alfonso Fasano 


            Autore: Alfonso Fasano
            Titolo: Fútbol alla valenciana
            Editore: Flauners Edizioni 
Pagine: 136
Prezzo: € 13
Uscita: 31 dicembre 2018


Sinossi: A Valencia il fútbol è un’estensione della vita: per la comunità il calcio costituisce un mezzo per affermare la propria identità e rendersi riconoscibile agli occhi del mondo. Questo modo di vivere una passione non si esprime in un’ideologia esasperata e radicale, come in altre zone della Spagna, ma in un sostegno incondizionato alle due squadre della città. Fare un viaggio nella storia e nell’oggi del Valencia Club de Fútbol permette di conoscere la cultura e la grandezza di un brand sportivo riconoscibile nel mondo, eppure ammantato da una sensazione di perenne incompiutezza. È il racconto di un popolo fiero, per cui il sentimiento valencianista e i trofei alzati al cielo dai giocatori in maglia blanca y negra sono un transfer per sentirsi vicino ai sostenitori del Real Madrid, del Barcellona e dell’Atletico Madrid, anche dal punto di vista politico e sociale. La scoperta dell’altra realtà calcistica della città, il Levante, espande tale modo di vivere l’appar­tenenza: i tifosi granotas arrivano dalle zone costiere della città, sostengono una squadra stori­camente subalterna rispetto al Valencia, eppure sono orgogliosi di rappresentare e alimentare un’istituzione significativa


L'autore: 
Alfonso Fasano, appassionato di calcio e giornalista, scrive per Rivista 11 e Il Napolista.




Internet ha ucciso il rock - Giancarlo Caracciolo


Autore: Giancarlo Caracciolo
Titolo: Internet ha ucciso il rock
Editore: Les Flaneurs Edizioni
Data di pubblicazione: 31 dicembre 2018
Pagine: 268
Prezzo: € 15


Sinossi: Lizzy è un’adolescente di Liverpool che rifugge dalle oppressioni della famiglia per cer­care di incontrare il suo amore platonico, Paul McCartney. Jack ha il compito di trovare nei pressi di Woodstock un terreno grande abbastanza da ospitare il festival del secolo. Tyler vive nella Seattle degli anni Novanta e sogna di sfondare con la sua band per aiutare economicamente la sua famiglia. Vivono in tempi e luoghi diversi, ognuno con le proprie battaglie da combattere e i propri sogni da rincorrere ma tutti con la stessa passione: la musica. Alternando momenti narra­tivi ad altri di carattere divulgativo, undici fotografie di altrettante epoche storiche raccontano come i progressi tecnologici influenzino la musica e come questa a sua volta influenzi la società. Quello che resta è la portata rivoluzionaria del rock in tutte le sue declinazioni, la sua capacità di stravolgere un destino. E l’inesorabile affievolimento della sua fiamma nell’era digitale.



L'autore: 
Giancarlo Caracciolo è nato a Taranto nel 1987. Ha conseguito il diploma di perito in­formatico nel 2006, anno in cui ha iniziato a dedicarsi alla scrittura prima per hobby, su un por­tale web trattante musica, editoria e cinema, poi in ambito professionale, collaborando con al­cune organizzazioni sindacali. Convinto del legame tra la coltivazione della personalità tramite l’accrescimento del proprio patrimonio culturale e il percorso che si intraprende nella vita, è un appassionato collezionista di dischi e al momento ne possiede oltre centocinquanta, principal­mente di musica rock.




Alla prossima puntata ^^


Ti potrebbe anche interessare

0 commenti