venerdì 6 dicembre 2013

C'è post@ per noi... #33



Come siete messi con le letture? Avete bisogno di spunti?

Eccoci al nostro consueto appuntamento con le segnalazioni di autori poco noti ma, magari, meritevoli.







La Maledizione degli Enderson - il segreto di Deborah Fedele


Editore: Amazon
Genere:  Urban fantasy
Pagine: 355
Anno di pubblicazione: 2013

Trama: Sembra un’estate come le altre quella che aspetta ad Andrea Blow, una diciassettenne con l’amore per la lettura e il sogno di diventare insegnante; partirà per Moon Coast, una cittadina di mare californiana, dove vivono i suoi zii, e passerà le vacanze tra le feste, i libri e la spiaggia.
Non sa quanto quell’anno le cose saranno diverse.
Due anni prima la quiete della cittadina è stata turbata dal susseguirsi di efferati omicidi, considerati, per le modalità di esecuzione, a sfondo sacrificale. Nonostante l’arresto di un uomo, secondo i più il vero killer vive ancora in città impunito: il suo nome è Jack Enderson.
Turbata dalla scoperta di tali brutali crimini, Andrea decide di tenersi alla larga il più possibile da casa Enderson, una villa nascosta nella foresta, e dai suoi strani abitanti, ma una notte di luna piena, mentre rientra a casa da un party, viene seguita niente di meno che da Jack.
Cosa vuole da lei? Andrea teme che possano ripetersi gli orrori di due anni prima, e che lei possa essere la prossima vittima.
E’ solo l’inizio di una serie di inquietanti e sfortunati eventi che la travolgono, sconvolgendo la sua vita. Non può fare finta di niente, è il momento di indagare: dovrà rimboccarsi le maniche per scoprirne di più sulle morti delle due ragazze, e sullo strano simbolo trovato sui loro corpi, sollevando un velo che per anni ha coperto segreti terribili, che sarebbe meglio tenere nascosti…
Una cascata di eventi la travolgerà in un mondo macabro e oscuro, un mondo popolato da creature della notte, e la costringerà a confrontarsi con gli inquietanti spettri del suo passato, e con le verità che per anni le sono state tenute nascoste.

Note sull’autrice: Deborah Fedele è nata a Messina, il 23-07-1991. La sua passione per i libri e per la scrittura è innata: fin da piccola colleziona romanzi, e ne scrive di suoi.
Il suo romanzo d'esordio, Sulle Ali Di Un Sogno, pubblicato nel novembre 2012, ha riscosso un inaspettato successo, aggiudicandosi per settimane il primo posto nelle classifiche di Amazon.
Deborah ama gli animali, soprattutto i cani, la montagna, e i dolci. E' laureata in Dietistica e studia a Milano, ma resterà sempre legata al verde e al blu della sua amata terra, i cui panorami le regalano sempre l'ispirazione.



L'equivoco del male - Tre racconti neri di Paolo Chiesa


Editore: Fontana Editore

Contenuto:  Caustici e paradossali, crudi e ricchi di colpi di scena magistrali inattesi, questi tre racconti si fondono in un unicum per trascinare il lettore in una dimensione dove la moralità subisce delle scosse profonde e assume il gusto dolce della ricompattazione dell’ordine violato, per una volta almeno, e della rivalsa vittoriosa dei perdenti. Bene e male, due faccie della stessa medaglia per noi umani che combattiamo per il giusto, spesso passando per lo sbagliato, in base a un etica terrena e perfettibile. L'introspezione psicologica dei protagonisti, le ambientazioni interessanti, i dialoghi stringenti e azzeccati per questi racconti fanno emergere l'umano dalle macerie della sua stessa fragilità e insicurezza.


Note sull’autore: Paolo Chiesa è scrittore e giornalista, vive in Trentino con una moglie, una figlia e un gatto. Il diploma di geometra gli è servito per capire di voler fare altro, infatti lavora come educatore in una Cooperativa Sociale per persone diversamente abili. La sua passione per la scrittura lo spinge, ormai da qualche anno, ad alzarsi la mattina presto prima del lavoro per mettersi davanti alla tastiera del computer. Gioca a calcio nella squadra dell’oratorio dove è “il bomber”. Ha pubblicato vari racconti su periodici e quotidiani, collabora con alcune riviste tradizionali e online ed è autore di testi per il cabaret e la televisione. Anima eclettica, spazia tra racconti noir, satira politica e comicità del quotidiano. Sul suo canale Youtube pubblica (impunemente) video satirici e dissacranti. Ha una pagina Facebook dove posta i suoi "Scritti a porta chiusa".


Storie di un viaggiatore immortale di Andrea Casalboni

Editore: Nativi Digitali Edizioni
Genere: Romanzo storico, fantastico, raccolta di racconti

Contenuto: Tristan Garden, nato nella campagna inglese del XIV secolo, non è un uomo come tutti gli altri: non gli servono cibo e acqua per nutrirsi, ma storie, lette o ascoltate.
Le Storie di un Viaggiatore Immortale altro non sono che la vita di Tristan, raccontata da lui stesso, una vita fatta di pellegrinaggi e avventure a cavallo tra i secoli fino ai giorni nostri, cibandosi delle tante storie di un’umanità in perenne mutamento, ma che, come riflette amaramente Tristan, ripete spesso gli stessi errori. Le peregrinazioni e i viaggi di questo strano eroe, che invecchia quando racconta o scrive ma ringiovanisce quando ascolta o legge, sono alternate di continuo a brevi racconti di varia natura ma sempre carichi di spunti di riflessione sulla natura umana e sul potere dell’atto creativo, qualunque esso sia.
Storie di un Viaggiatore Immortale, a metà tra un romanzo e una raccolta di racconti, tra la storia e la finzione, è in parte un viaggio tra i continenti e i secoli, in parte una sintesi sulla storia della civiltà moderna e in parte una retrospettiva agrodolce sugli uomini, sulle loro azioni, sulle loro passioni e, ovviamente, sulle loro storie.


Note sull'autore: Laureato in Storia Moderna, laureando per la magistrale in Storia Medievale, grande lettore fin da piccolo e da sempre desideroso di scrivere. Tante idee balzane (che di recente lo hanno portato, non a caso, a produrre editoriali per IMDI) e anni e anni – per la precisione, dal 2005 al 2010 – dedicati al GdR via forum e quindi a una notevole familiarità con il genere fantasy, peraltro da sempre adorato. Unendo le scarse competenze storiche acquisite negli studi e un pizzico del suo genere letterario preferito è nato Storie di un Viaggiatore Immortale, il suo primo libro.



A me ispira STORIE DI UN VIAGGIATORE IMMORTALE e penso che lo leggerò appena possibile. C'è qualcosa che ha catturato la vostra attenzione o è di vostro interesse, invece?

1 commento:

  1. La Maledizione degli Enderson - il segreto di Deborah Fedele mi attira molto.

    RispondiElimina