Recensione: LA CASA DEGLI ANGELI di Giulia Bewyman

09:00

Titolo: La casa degli angeli
Autrice: Giulia Beyman
Editore: Rizzoli
Collana: You Feel
Pagine: 116

Sinossi: La Maison des Anges. Così le tre sorelle De Feo hanno deciso di chiamare la loro masseria in Salento ora che, dopo tanti sacrifici, sono riuscite a ristrutturarla e a farne un agriturismo di lusso. Finalmente tutto è perfetto. Jo si divide tra la bimba nata da pochi mesi e l’imminente mostra in cui per la prima volta esporrà i suoi quadri. Meg ha trovato il fidanzato dei suoi sogni e si rilassa con rigeneranti sedute di shopping online. E Beth si appresta a fare il grande passo: sposerà l’uomo che ama, nonostante un’insana tendenza alla fuga degna della Julia Roberts di “Se scappi ti sposo” le suggerisca il contrario. Ma, proprio quando tutto sembra aver raggiunto l’equilibrio ideale, le cose cambiano. All'improvviso la quiete della "casa degli angeli" viene turbata da un'oscura minaccia che sconvolge la masseria e la vita stessa delle tre sorelle.
Chi è in verità Amanda, l’ospite misteriosa de La Maison des Anges? La giovane violoncellista olandese sembra non essere arrivata in Salento solo per dimenticare le sue pene d’amore, come dice…


Recensione: 
Dopo Il cielo era pieno di stelle, torna la saga delle SORELLE, ambientata in Salento.

Beth è sul punto di sposarsi col suo Andrea, vivono distanti e organizzare il matrimonio le da ansia, tanto da vedere una ricorrente Julia Roberts che fugge a cavallo dalle sue nozze, come nel film Se scappi ti sposo.

Meg si diletta ormai con lo shopping online e fa un po' da wedding planner per la sorella tra un'uscita e l'altra col suo Gianrico.

La giovane Joanna è alle prese con la maternità ed il progetto di una sua mostra in Toscana.

Tutte gestiscono la Maison des Anges, una masseria ereditata dal loro padre e che funge sia da abitazione per loro, che da attività.

Dopo le dovute ristrutturazioni, la masseria sta ottenendo successo tra i turisti, tutto precipita però quando un incendio ne distrugge gran parte. L'incendio è di origine dolosa, qui parte il filone giallo del romanzo, chi avrà appiccato l'incendio e perchè?

I sospetti aleggiano sull'unica ospite presente al momento del misfatto, la giovane violoncellista olandese Amanda.

Chi è in realtà questa giovane ospite e come è arrivata proprio alla masseria delle sorelle De Feo?

Vi lascio qualche interrogativo da risolvere con la lettura.

Un libricino breve e molto scorrevole, se alcune cose si riescono ad intuire, altre restano una sorpresa fino alla fine. 
Anche in questo caso, viene messo in luce come le apparenze spesso ingannino, sia nel bene che nel male.

Essendo una pugliese d.o.c. ho rivissuto alcuni momenti e luoghi raccontati dalle protagoniste, in particolare la visita di Amanda a Castel del Monte che ho recentemente rivisitato.

Un altro elemento che mi ha colpita è stata la teoria del Surrending per cui è bene prendere la vita come viene, cosa che personalmente ho imparato e cerco di fare.



Ti potrebbe anche interessare

0 commenti