Recensione: Il ballo del diavolo e altri racconti - Gaia Cassarri

10:00

Titolo: Il ballo del diavolo e altri racconti
Autrice: Gaia Cassarri
Genere: fantasy, racconti
Editore: Autopubblicato con Streetlib
Anno di pubblicazione: 2018
Pagine: 205
Prezzo: 1,99€ (ebook), 8,99€ (cartaceo)

Trama: 

In questa raccolta di racconti fantastici strane creature, angeli dalle ali spezzate, una versione inedita di cappuccetto rosso e tanti altri personaggi ci parlano di temi attuali e spinosi come il femminicidio o la morte del pianeta, ma anche di sogni, speranza e amore. Contiene il racconto “La ricamatrice”, terzo classificato al concorso nazionale La Farnia d’oro 2017 e “Il viaggiatore”, quinto classificato al concorso nazionale San Lorenzo 2017.





Recensione

"Il ballo del diavolo e altri racconti" non è un libro come gli altri, ma nelle sue 205 pagine raccoglie 8 novelle. Sono dei racconti che non hanno nulla in comune e infatti hanno protagonisti diverse e raccontano storie diverse l'uno dall'altra. 
Nonostante la brevità di ogni storia, il messaggio che vuole trasmettere l'autrice arriva chiaramente al lettore. 

Hanno un tocco fantastico ma, nonostante questo, vengono trattate tematiche attuali, spesso delicate come il femminicidio. Ho apprezzato che l'autrice abbia voluto affrontare tematiche cosi spinose e soprattutto ho apprezzato la delicatezza con cui sono state trattate.
Non voglio svelarvi nulla della trama delle 8 novelle in quanto potrei, accidentalmente, rivelarvi dei punti salienti delle storie stesse. 

Ogni novella, come vi dicevo prima, conta solo poche pagina ma le sensazioni che trasmettono sono pari ad un racconto di più pagine. Sono una lettrice che predilige un numero di pagine abbastanza elevate, mi piace che una storia sia raccontata e sviscerata in ogni  sua sfaccettatura, con queste novelle mi sono bastate quelle poche pagine affinchè mi sentissi appagata dalla storia. E' un fatto abbastanza insolito per me. 

Sono rimasta sorpresa dallo stile di scrittura dell'autrice, fresco, pulito, scorrevole, ma mai banale o noioso; è uno stile graffiante che cattura l'attenzione del lettore finchè non viene girata l'ultima pagina. 
Sono contena di aver letto questa creazione di Gaia Cassarri, è stata in grado di farmi provare diverse emozioni. Ringrazio l'autrice per avermi permesso di leggere le sue storie e vorrei tanto leggere qualche altro suo romanzo. 
Vi consiglio di leggere queste novelle, sono sicura che cattureranno la vostra attenzione. 






Ti potrebbe anche interessare

0 commenti