C'è post@ per noi... #389

06:30



Buona domenica a tutti, ormai l'estate si fa sentire e io oggi andrò in montagna per fuggire dall'afa cittadina e ovviamente ne approfitterò per iniziare una nuova lettura.

Sono certa che troverete le proposte di oggi interessanti, ce ne sono per tutti i gusti, alla prossima!

















Il caso Baronov, di Alessandro Zoppini


Titolo: Il caso Baronov

Autore:  Alessandro Zoppini 

Uscita: 8 giugno

Pagine: 297

ebook 1,99

cartaceo  16,50

Genere: Giallo/Azione


INCIPIT DEL LIBRO 
New York City è il cuore pulsante del mondo. Il jazz avvolge gli edifici di mattoni di Harlem fino alle due del mattino. Un sole caldo e ristoratore pennella di oro le acque che bagnano le isole newyorchesi; Central Park, innevato, si tinge di arancione. Little Italy si risveglia al profumo di pizza, mentre nel resto di Manhattan la foschia si innalza oltre i giganti di vetro e d’acciaio, per lasciare libero spazio agli instancabili tassisti mattinieri.
Le sirene della polizia in pattuglia e i clacson imperterriti accompagnano le sveglie altisonanti che da una finestra all'altra rompono quel breve istante di silenzio creatosi con l'aurora, ma nulla poteva, quella fredda mattina di Natale, distogliere la sua attenzione. Rinchiuso nel suo studio al riparo dal trambusto cittadino, sotto l'accompagnamento di un vecchio album di Frank Sinatra e avvolto dal fumo di una sigaretta, che non voleva spegnersi, era impegnato in una difficile lettura di tre pagine incartapecorite e lacerate.


QUARTA DI COPERTINA
Una coppia è stata uccisa in un albergo di Chinatown, ma dei cadaveri non vi è traccia. Qual è il movente? Sembra un caso perfetto per un investigatore privato dall’oscuro passato e per la sua spigliata segretaria. Giovane ed esuberante, pasticciona e follemente innamorata del principale, lei non sa in che guaio si sia cacciata questa volta!
La malavita gestisce i bassifondi di New York City e pazzi criminali pianificano delitti su scala globale. Nemmeno la CIA sembra venirne a capo.
I testimoni non parlano, i complici svaniscono e gli amici? Qualcosa di occulto si cela dietro una serie di omicidi. Il colpevole è vittima e la vittima è il colpevole. Chi è l’artefice del misfatto? Il mistero si infittisce… 
“Il mondo è falso, benvenuti nella realtà!” 


BREVI CITAZIONI DAL LIBRO
Jenny tornò a fissarlo e il principale, sentendosi osservato, incrociò il suo sguardo. Sembrò che fosse sul punto di dirle qualcosa, quando tutto il salone si riempì del fragoroso e rimbombante inizio di Sing, Sing, Sing di Benny Goodman. Il batterista sembrava imbevuto di un'energia arcana e gli strumenti a fiato lo seguirono in una melodica scia jazz mista allo swing. La musica pompava i cuori degli invitati e Jenny si ritrovò involontariamente a sbattere i tacchi sul pavimento seguendo quel ritmo frenetico, ruggente come lo aveva descritto Logan.
“Cara bambina… Esistono numerose definizioni di amore, filosofiche e letterarie. Una forza cosmica che tende all’armonia? Il completamento di se stessi? La mancanza di qualcosa di cui si ha bisogno per raggiungere la felicità? Chi ha ragione? Potrei risponderle tutti e nessuno. Non credo esista una definizione unica dell’amore, non è un assioma! Ha mai osservato come si guardano gli innamorati? Quello è amore…”




L'altra anima della città, di Francesca Cappelli



Titolo: L’altra anima della città

Autore: Francesca Cappelli

Editore: NPS edizioni

Genere: urban fantasy

Formato: cartaceo e digitale

Pagine: 322

Prezzo: 14 euro (cartaceo), 2,99 euro (digitale)

ISBN: 978-88-31910-293 (cartaceo)

Copertina a cura di Mala Spina.

Uscita: 1 giugno 2020 (digitale), 1 luglio 2020 (cartaceo).

Link Amazon  Sito NPS 

Quarta di copertina:

Nel giorno del suo diciannovesimo compleanno, Elia Chiari, un liceale fiorentino, viene aggredito da una vecchia in Piazza Santa Croce. Da quel momento, inizia ad avere visioni di versioni alternative della città e a incontrare bizzarri personaggi che nessun altro vede.

Il ragazzo cerca di ignorare le strane presenze sovrannaturali, concentrandosi sull’imminente esame di maturità, sugli amici e sulla sua sgangherata rock band, ma “l’altro mondo” continua a presentarsi con prepotenza, finché il Raduno dei Magici Fiorentini non lo mette al corrente del suo ruolo: egli è una Memoria, custode delle storie e dei ricordi di Firenze e delle vite che vi sono vissute, e come tale ha il potere di viaggiare tra tutti i mondi possibili.

Proprio quei mondi adesso sono in pericolo, minacciati da qualcuno che sta uccidendo tutte le Memorie, cancellando le storie e i ricordi dell’umanità. Davanti a Elia si apre una strada splendida e rischiosa, e percorrerla è l’unico modo per impedire il crollo dei mondi.



«Quindi io posso viaggiare liberamente tra le città?»

«Sì. Città che sembrano perse in epoche antichissime, ma che in realtà hanno avuto semplicemente una storia diversa da questa. Città magiche, città tecnologiche, città rumorose e città silenziose. Città guidate da uomini saggi e città nelle mani di tiranni. Città strabilianti, mediocri, all’avanguardia, degradate, invitanti, pericolose, piene di segreti, spaventose. Tante quante sono gli universi. E gli universi non finiscono mai».



Biografia autrice:

Francesca Cappelli nasce in provincia di Firenze nel 1983. È insegnante di Lettere nella scuola media. Dal 2009 a oggi i racconti di Francesca, che esplorano il fantastico in tutte le sue declinazioni, sono apparsi su varie antologie.

Nel 2015 esce il suo primo romanzo, l’urban fantasy "Il Negoziato del Numero 47", per Lettere Animate. Si dedica anche alla musica folk, con il nome di Edlynn, e al teatro. Tra le sue passioni ci sono il gioco di ruolo e il cosplay.



Una gallina in mongolfiera, di Giua Risari


Titolo: Una gallina in mongolfiera

Autore: Guia Risari

Uscita: giugno 2020 

Genere: romanzo per bambini  

Illustrazioni: A.L. Cantone

 Terre di Mezzo 2020 

Pagine: 112

Prezzo: € 12,00

Descrizione:
Il migliore amico di Orazio non crede che la gallina Carmen sia intelligente, né tanto meno che sappia parlare (ma forse è solo geloso delle attenzioni che Orazio le riserva…). Carmen s’industria allora a farsi notare da lui con una serie di attività strane e pericolose, tra cui volare in mongolfiera. L’avventura sarà un insuccesso, ma si rivelerà la chiave per la felicità. (Da 7 anni)       

Il sito dell'autrice Guia Risari




Giallo solidago, di Simone Censi


Titolo: Giallo solidago

Autore: Simone Censi

FINALISTA AL PREMIO “1 GIALLO X 1.000” II EDIZIONE

Genere: Giallo

Pagine: 182

Prezzo libro: 15,30 euro Brossura, cartoncino plastificato opaco

Prezzo ebook: 4,99 euro

ISBN: 978-88-9370-394-9

Data di uscita: 29 MAGGIO 2020

Descrizione:
Ambientato nell'entroterra marchigiano, nel piccolo paesino di Borgo Alba dove la gente non ha altro da fare che annoiarsi e di noia morire, avviene un duplice omicidio alla stazione ferroviaria. Per un caso del genere serve un Commissario che sovverta l’ordine costituito: proviamo a rovesciare la partita, prendiamo il Commissario Morelli, un incapace, un vero inetto tanto che senza il suo aiutante Segapeli sarebbe perduto. Rispetto a tutti gli altri suoi colleghi che si fermano a mangiare nei retrobottega dei ristoranti bevendo ottimi vini, lui mangia cibo cinese d’asporto che gli viene recapitato da un corriere con gli occhi a mandorla che non perde occasione di insultarlo, beve birra in lattina ed è fedele e innamorato della moglie che lo ricambia con profondo odio a causa del trasferimento in un commissariato sperduto e comunica con lei attraverso post it gialli appesi al frigo sempre vuoto. Senza metodo, maldestro, guascone, scorretto, sarà lui a risolvere il caso o forse sarà il caso a risolvere lui?

L'autore:
Marito e padre, laureato in Scienze Politiche e Giurisprudenza, impiegato, Simone Censi ha pubblicato il romanzo “Amico, Nemico” (Montag) nel 2015 e il romanzo “Il Garzone del Boia” (Elison Publishing) nel 2018.






Ti potrebbe anche interessare

0 commenti