Recensione: L'AMORE AI TEMPI DEL COVID-19 - ANTONIO MANZINI

08:04


Titolo: L'amore ai tempi del Covid-19
Autore: Antonio Manzini
Editore: Sellerio editore Palermo

Sinossi: L’omaggio di Antonio Manzini ai lettori, un racconto inedito, un’indagine di Rocco Schiavone per sorridere un po’ e sostenere, chi lo volesse, l’ospedale Spallanzani di Roma con una donazione all’indirizzo: https://donazioni.inmi.it/.

Recensione:
Un racconto che è un omaggio dell'autore per risollevare un po' gli animi durante la pandemia, almeno in teoria. Il titolo è fuorviante, non c'è nulla di romantico, anzi.

Non avevo mai letto i romanzi con protagonista Rocco Schiavone ma conoscevo il personaggio dalle serie tv. Particolare ed interessante, unico nel suo genere, converrete. Durante la lettura immaginavo Giallini parlare e con lui gli altri protagonisti a me visivamente familiari.

Nella scala di rotture di Rocco Schiavone siamo al top, un morto ammazzato, almeno così sembra.

Il parrucchiere Manlio Sperduti è stato ritrovato riverso nella vasca da bagno con un filo elettrico appeso, morto per folgorazione.

La situazione a casa di Manlio è tesa, per chi non lo è stata durante la pandemia vi chiederete, beh, nel suo caso lo era già da prima con moglie, figli, suoceri e persino cognato nullafacente al seguito.

Cosa ha ucciso il povero Manlio è chiaro, come sia successo è da capire. Lascio a voi il dubbio.

Certosino è lo spaccato descritto all'inizio dall'autore, una sorta di ricordo di quello che è stato l'inizio dell'emergenza sanitaria. Sembra quasi un ricordo lontano ed, invece, è storia recente se non ancora attuale. Speriamo sia presto storia passata.

Una lettura piacevole seppur amara.

Infine, l'autore invita a fare una donazione allo Spallanzani di Roma, per chi volesse.

3 cuori e mezzo



Ti potrebbe anche interessare

0 commenti