domenica 17 maggio 2015

C'è post@ per noi... #93

Buona domenica, amiche e amici!
Tre letture, tre generi differenti: ce n'è per tutti e gusti oggi, dal dark fantasy al chick-lit! Non vi resta che scegliere quale lettura fa più per voi!



Il diario di Ble- Il vaso di Pandora di Gina Gushevilova 

Titolo: il diario di Bel- il vaso di Pandora
Autore: Gina Gushevilova 
Editore: Fontana editore 
Prezzo: € 6,99 

Sinossi: Non te l'aspettavi un compleanno così, vero, Bel Sandars? Finalmente diciassette anni! Pochi amici fidati, una solida famiglia affettuosa, un inaspettato amore a farti sobbalzare il giovane cuore. Poteva essere abbastanza! Ma chi è Darius? Fascino e mistero, sangue e morte. Occhi che ti perseguitano nei sogni e denti che vogliono strapparti via la vita e il tuo segreto. Non sei un'adolescente come tutte le altre, Bel Sandars! Il tuo mistero protegge il mondo da un terribile destino. Quante domande ti assediano, Bel Sandars: da dove vieni, in realtà? Perché la tua amata, eccentrica famiglia pare non invecchiare mai? Qual'è il significato del misterioso Vaso di Pandora?E da quando l'accessorio preferito per una ragazza alla moda è diventato un paletto appuntito di legno di frassino?

DESCRIZIONE: Il diario di Bel – Il vaso di Pandora - è il primo, di tre libri, e narra di un'avvincente avventura nelle ombre nascoste di un mondo cremisi e terribile. Coraggio, amore ed amicizia: le tre parole magiche per poter sopravvivere. Un racconto adatto ad un pubblico giovanile, in prevalenza femminile. Le avventure e i batticuori della protagonista ben si sintonizzano su quelli del pubblico di riferimento. Il fascino del vampiro, sia come espressione del male, sia come agente di redenzione è sempre ben vivo e pulsante. Bel affronta i cambiamenti e i pericoli con coraggio e maturità e puo ben essere da esempio ed ispirazione.

L'AUTRICE SI PRESENTA: Mi chiamo Gina, sono nata e cresciuta in Bulgaria in una famiglia della media borghesia. Mio padre era un libero professionista e mia madre una casalinga. Per il mio settimo compleanno, invece di ricevere un giocattolo, mia madre mi ha regalato un libro: Il piccolo principe. Fu l'amore a prima vista! Da allora i libri sono diventati gli miei migliori amici. L'amore per la lettura ha stregato la mia mente al punto che ho iniziato a inventare e raccontare le mie storie. I miei compagni di classe, alle elementari, ascoltavano volentieri le favolette inventate da me. A Velingrad, la mia città natale, famoso centro benessere dei Balcani, ho lavorato come insegnante di sostegno nella mia città, ho gestito un piccolo negozio e un ristorante. Come ho gia detto racconto storie inventate da me sin da bambina ma solo un paio di anni fa ho avuto il coraggio di mettere su carta il mio primo romanzo: "The Dream". Mi ricordo la sera di tre anni fa, avevo la radio accesa, e ad un certo punto ho sentito una voce stupenda che cantava in spagnolo...era Gloria Estefan e cantava Hoy. Ho preso carta e penna e senza nemmeno rendermi conto ho iniziato a scrivere... 

DALL'EDITORE. PERCHÈ HO DECISO DI PUBBLICARE "BEL E IL VASO DI PANDORA", DI GINA GUSHEVILOVA: Di Gina ho sempre apprezzato lo stile fresco e diretto e la grande fantasia creativa. La sua è una letteratura d'evasione, di sogni, di desideri di una vita migliore e di crescita. Gina è così come scrive, diretta e semplice, ma non banale. Le sue storie scorrono, dall'inizio alla fine, come un ruscello di montagna. Questa è la migliore descrizione che mi viene in mente, e questo è l'effetto che mi fa quando leggo i suoi racconti. 




Il nemico di infanzia di Jazzmine Agar

Titolo: il nemico di infanzia 
Autore: Jazzmine Agar
Editore: Delos Book, collana Chic & chick
Genere: chick-Lit
Pagine: 70 
Prezzo:  € 2.99

Trama: Un castello di bugie che rischia di cadere da un momento all'altro, un matrimonio alle porte, una futura cognata che bacia uno sconosciuto tra i filari d'uva e un nemico d'infanzia che più arrogante non si può come unico caposaldo. Il weekend di Luce si rivelerà ben presto molto più che movimentato. 



Luce ha ventisei anni, da due vive a Parigi ed è tornata a casa, in Friuli, perché suo fratello Marco si sposa. La sua vita non è così felice come si ostina a raccontare ai parenti curiosi: è stata licenziata e mollata dal fidanzato. Con il morale sotto le scarpe e l'autostima finita ancora più in basso, Luce dovrà organizzare una festa assieme a Alex, testimone dello sposo e nemico giurato di Luce fin da bambini. Tra loro sono subito scintille. Di guerra. Quello che i due vedono una sera tra i filari d'uva del Collio, però, scombussolerà come un terremoto i loro piani, perché la donna che tra le viti sta baciando uno sconosciuto è proprio la futura sposa... 


Sull'autrice: Bambina cresciuta a girelle e trilogia della Principessa Sissi, adolescente dedita allo spaccio e consumo notturno di Harmony Passion forniti da zie compiacenti, Jazzmine Agar da ragazza scopre la stella Kinsella che la guiderà durante tutta la sua vita (immaginaria) amorosa. Dopo tanto fantasticare, un giorno si è chiesta se scrivere una delle storie che alla sua mente romantica piace inventare. La risposta è stata: perché no? 



Orbeth - l'oscura minaccia di Marco Perrone

Titolo: Orbeth- l'oscura minaccia 
Autore: Marco Perrone
Editore: Narcissus 
Serie: primo romanzo della trilogia di "Orbeth"
Genere: Dark Fantasy
Pagine: 517
Formato: Cartaceo € 9,99- Kindle  4,99

Trama: Ci troviamo nel continente di Orbeth, stroncato da un lungo e sanguinoso conflitto tra i popoli del nord e gli invasori meridionali. Quando lo scontro ha finalmente un epilogo, la pace consecutiva al rientro viene presto eclissata da un nuovo, oscuro PERICOLO...assai più letale della guerra stessa.
Un mondo ostile, dai toni gotici, con un forte afflusso di elementi espliciti, ispirati all' horror più magistrale, fa da sfondo a questa prima scena di una TRILOGIA che, coi suoi poliedrici aspetti, i suoi ben tarati elementi fantasy, e l'ampia presenza di personaggi, ognuno con le sue peculiari caratteristiche e i propri sentimenti, sa appassionare i lettori, immergendoli in un'esperienza che segna profondamente il loro spirito creativo.
Palpabile senso di pericolo, intensa narrazione con suggestive sequenze descrittive, nascita di forti legami, tanti colpi di scena, e molto altro ancora, in questo imperdibile scritto, tutto da gustare.

Marco Perrone nasce a Lecce il 3 novembre del 1987, è l’autore delle raccolte poetiche  “Un mondo in Versi” e “ Deca d’Agosto”, oltre che del romanzo trilogia “ Orbeth”.

Nessun commento:

Posta un commento