mercoledì 20 maggio 2015

Recensione: "Sul finire di Agosto" Laura Caterina Benedetti



Buon giorno,
vi lascio la mia opinione sul libro "Sul Finire di Agosto".
Buona lettura^^


Titolo: Sul finire di Agosto
Autore: Laura Caterina Benedetti
Editore: Autopubblicazione
Prezzo: €1,80 (ebook)
Pagine: 357 p.
Anno di pubblicazione:  Marzo 2015
Genere: Romance contemporaneo, autoconclusivo

Trama
Agosto 2013, Torino
Morgana Rinaldi è appena rimasta vedova: suo marito Hugo è morto a ventisei anni e l'ha lasciata in gravi difficoltà. Dopo il funerale si presenta alla giovane un soccorso inaspettato nella persona di Lorenzo Goldstein, deciso ad ogni costo ad aiutarla per riparare agli errori del fratello minore. L'uomo si offre di ospitarla per qualche tempo nella sua villa in collina dove lei, troppo orgogliosa per tornare subito dai genitori, potrà riprendere il controllo della propria vita...
Tra maliziosi battibecchi e malinconiche confidenze, giorno dopo giorno i due protagonisti impareranno a conoscersi e, molto presto, scopriranno che è assai difficile resistere all'attrazione che li spinge uno tra le braccia dell'altra.
Sullo sfondo della bella Torino, nella cornice di un'elegante dimora, si snoda una storia di affetto e passione all'ombra di uno sconvolgente segreto familiare.


Il mio pensiero

Questo libro ha un potere ammaliatore, non potrei spiegarlo in altro modo. 
Ti ritrovi a leggere le poche righe della trama e nel giro di un battito di ciglia sei già al capitolo 5. Non sai come, non sai il motivo, ma l'unica cosa di cui sei consapevole è che vuoi continuare a perderti in quelle pagine. Non tutti i libri riescono a prenderti in questo modo, soprattutto se sei una divoratrice di libri che ormai ha letto tutto e difficilmente rimane impressionata. 
Ma questo libro ti sorprende.
Il libro si apre con un funerale: un giovane donna è rimasta vedova del suo giovane marito. Un marito che ha lasciato in disgrazia sua moglie lasciandola nelle mani dei suoi usurai.  
Morgana è la giovane vedova protagonista di questa storia. Si è sposata troppo in fretta, si è fidata di un uomo che amava ma che conosceva davvero poco. Alla fine l'amore non bastava più. E' andata contro tutti per sposare un uomo che si è rivelato quello sbagliato. 
Si è ritrovata in una situazione più grande di lei. Ma non sarà sola ad affrontare tutto questo, inaspettatamente suo cognato, fratello del defunto marito, fa la sua comparsa e la porta in salvo. Morgana e Lorenzo, nonostante fossero cognati, non si sono mai conosciuti: tra i fratelli Goldstein non correva buon sangue. 
Non volendo tornare dai genitori, Morgana, si ritrova ad accettare l'ospitalità offerta dal suo salvatore. 
Giorno dopo giorno i due giovani imparano a conoscersi, ad ascoltare e confidarsi. Si instaura un profondo legame che va ben oltre l'amicizia e l'attrazione fisica. 
Finalmente per Morgana sembra che stia tornato il sereno, ma nell'ombra qualcuno trama contro di lei.
Un segreto sta per essere scoperto! 
Sono rimasta particolarmente colpita dalla storia, è diversa dalle solite e non si concentra tutto sull'amore,  ma è presente del mistero che rende questo libro ancora più intrigante e appassionate. Scorri le pagine con trasporto non solo per sapere come si evolve la relazione tra i due protagonisti, ma anche per scoprire cosa si cela dietro quel mistero. 
L'ambientazione l'ho trovata magica, i personaggi caratterizzati molto bene. Quello che mi è piaciuto di più del carattere dei personaggi, del carattere di Lorenzo in particolare, è stato il rispetto, i suoi modi che ha verso la donna, un vero gentiluomo!
Raffinato è l'unico aggettivo che mi viene in mente per descrivere lo stile di scrittura dell'autrice.
Questa storia è stata un vera scoperta, e non posso fare altro che consigliarvela, è un libro che merita la vostra attenzione.





Spero di avervi incuriosito con la mia recensione!!
Buona giornata!!! 




Nessun commento:

Posta un commento