C'è post@ per noi... #278

09:00

Buona domenica,
di seguito troverete le nostre nuove segnalazioni!












Giorgia Penzo - Ogni giorno come il primo giorno 


Titolo: Ogni giorno come il primo giorno
Autrice: Giorgia Penzo
Casa Editrice: Editrice Nord
Data di pubblicazione: 31 Maggio 2018
Genere: Narrativa


Sinossi:


Ho iniziato a camminare con lo sguardo dritto davanti a me,
come se cedere e girarmi avesse significato morire.
Ho camminato fino a quando i miei passi non sono diventati una corsa.
Desideravo a tutti i costi conoscere la risposta a quella domanda.
Adesso la so, so cosa siamo. Non c’è più margine di errore.
Noi siamo l’impossibile.

Petra e Cloe erano diversissime – una ribelle, insicura, chiusa in se stessa; l’altra solare e amata da tutti – eppure unite da un legame profondo e sincero. E, adesso che è rimasta da sola, Petra fa una promessa alla sorella: vivrà anche per lei, s’impegnerà a migliorare e a non buttare più la sua esistenza. Niente più feste sfrenate, niente più alcol, niente più brutti voti a scuola. Ma è tutto così maledettamente difficile, con la famiglia che cade a pezzi e tutto il mondo che le urla in faccia che è colpa sua se Cloe è morta in un incidente d’auto. Ma Petra non si arrende e, spinta da una forza di volontà che non sospettava di avere, affronta un percorso di rinascita, aiutata prima da Lore, una compagna di classe scozzese arrivata in Italia per uno scambio culturale, e poi da Dario, uno studente universitario che le fa ripetizioni di matematica in vista dell’esame di maturità.

Dario, un ragazzo enigmatico e affascinante, che la sorprende in ogni occasione e che le apre le porte di un futuro nuovo, radioso.
Ma che allo stesso tempo nasconde un passato oscuro che presto tornerà a reclamare il suo prezzo, mettendo in discussione tutto ciò che Petra ha costruito fino a quel momento…
I problemi a scuola, il rapporto con i genitori, l’amore, le fughe, i traguardi, le delusioni, il bisogno di trovare il proprio posto nel mondo: per Petra, senza più Cloe ma con Dario al suo fianco, ogni giorno sarà come il primo giorno della sua nuova vita.


Biografia 

Giorgia Penzo è nata a Reggio Emilia e, dopo aver conseguito la maturità magistrale, si è laureata in Giurisprudenza a pieni voti. Fin dai tempi della scuola, coltiva la passione per i libri e per la scrittura. Si autodefinisce una nerd, nata nel posto sbagliato e nell’epoca sbagliata. Forse proprio per questo il suo blog conta circa 6.000 iscritti e il suo profilo Twitter 18.000 follower.


I figli di Cardea - Alessio Del Debbio 



Titolo: I figli di Cardea

Autrice: Alessio del Debbio
Casa Editrice: Edizioni Il Ciliegio
Data di pubblicazione: 15 Maggio 2018
Genere: Fantasy contemporaneo
Pagine: 416
Prezzo: 19,50€ (cartaceo)



Sinossi:

Dopo lo scontro alla Grande Quercia, gli ulfhednar del Vello d’Argento sono senza un Alfa e temono attacchi da parte dei Figli di Cardea. Daniel cerca di addestrare i nuovi membri del branco, la Dottoressa è tormentata dai fantasmi del suo passato, Dominic, infine, medita vendetta, incolpando Ascanio e Daniel della morte di sua madre.

Quando un nuovo branco invade l’Appennino, i Figli di Cardea decidono di sferrare l’attacco finale, per cancellare lupi e stregoni dalla penisola. Nel frattempo, Ascanio è scomparso…

I Figli di Cardea è il secondo capitolo della trilogia Ulfhednar War, iniziata con La guerra dei lupi.

Daniel non seppe rispondergli.
A parole, del resto, non era mai stato bravo.
Era un lupo e tra i lupi bastavano i gesti.

Ambientato in Toscana, tra Viareggio e le montagne della Garfagnana, il libro mescola mitologia nordica e celtica a storia e leggende toscane, alternando, con ritmo incalzante e colpi di scena, capitoli nel presente e altri nel passato. 

Biografia: 
Alessio Del Debbio, scrittore viareggino, appassionato di tutto ciò che è fantastico e oltre la realtà. Numerosi suoi racconti sono usciti in riviste (come Con.tempo e StreetBook Magazine) e in antologie, cartacee e digitali (come I mondi del fantasy, di Limana Umanìta Edizioni, Racconti Toscani, di Historica Edizioni, Sognando, di Panesi Edizioni). I suoi ultimi libri sono Favola di una falena (Panesi Edizioni, 2016), Ulfhednar War – La guerra dei lupi (Edizioni Il Ciliegio, 2017) e Berserkr (Dark Zone edizioni, 2017).
Cura il blog “I mondi fantastici” che promuove scrittori di fantasy italiano. Scrive articoli per il portale di letteratura fantastica “Le lande incantate”. È presidente dell’associazione culturale “Nati per scrivere” che d’estate organizza la rassegna “Un libro al tramonto” – Aperitivi letterari a Viareggio, per far conoscere autori locali.


Cronotopo. Tempo scaduto - Federico T. De Nardi 


Titolo: Cronotopo. Tempo scaduto

Autrice: Federico T. De Nardi
Casa Editrice: Alcheringa
Data di pubblicazione: 10 Maggio 2018
Collana: Le pietre di Luna
Pagine: 102


Sinossi:

«Si tratta solo di un’ipotesi. Ma tu fai quello che ti ho detto, non toccare nulla e soprattutto nessuno, o potresti cambiare il futuro e magari al ritorno trovarti in un futuro parallelo e non tornare più qui...»

Colonia suborbitale di Nova Venetia, anno 2169. 
Travis Karno è un cacciatore di topi a sei zampe nei tunnel di servizio della stazione orbitale, ma quel giorno, alla fine del turno scopre che è stato licenziato. 
Così torna a casa e si ubriaca nel ricordo della moglie Porsche che lo ha lasciato ed è scappata con un prestigiatore, e con lui poi è morta in un incidente stradale. 
È da questa disperazione che lo risveglia Arpo, chiedendogli di recuperare il video andato perso di un attentato avvenuto due anni prima. 
Ma per fare questo Travis deve infrangere la legge e tornare indietro nel tempo... quando Porsche era ancora viva.

Biografia: 
Corso di padre e veneto di madre, Federico T. De Nardi ha iniziato a scrivere a otto anni, nella soffitta di sua nonna a Pigalle. Appassionato di arti marziali e di armi, ha vissuto un po' dappertutto, mantenendosi con mille mestieri. 

Bibliografia:
2018 - Libromania pubblica Il soldato di Bangkok, romanzo di Spionaggio.
2017 - Crimeline pubblica Betty Suicide, romanzo di Spionaggio. 
2017 - Arpeggio Libero pubblica Filo da torcere, racconto finalista al Premio letterario Fiori di Vite. 
2015 - Delos Digital pubblica Venezombia, romanzo horror. 
2012 - Primo classificato al Gran Giallo a Castelbrando con il romanzo Poliziesco inedito Testa di morto. 
2011 - Mondadori, collana Segretissimo (n.1572) pubblica Neve nera, racconto di Spionaggio. 

Ha scritto inoltre guide turistiche (Sulle tracce degli scrittori, Proloco di Treviso 2017 e prima Aurelia, Asolo 2007-2011) e religiose (I 1764 Beati e Santi di Giovanni Paolo II, La Serenissima, 2001, Vicenza) manuali (Come trovare Lavoro a Londra e dintorni, Franco Angeli 1999, Milano). 
È stato finalista in innumerevoli premi e concorsi, dal Premio Urania al Nebbia Gialla, al Giallo Latino, al Premio Fantascienza, al Premio Courmayeur, al New Blood Competition di Londra, al Premio nazionale Casalotti per la Poesia, etc. Ha collaborato con riviste e portali di vario tipo.


Amiche per caso - Mariantonietta Barbara e Silvestra Sorbera

Titolo: Amiche per caso

Autrice: Mariantonietta Barbara e Silvestra Sorbera

Trama 


“Amiche per caso” è il primo romanzo a quattro mani delle autrici Mariantonietta Barbara e Silvestra Sorbera che, dopo anni di sodalizio (la prima autrice è
editor della casa editrice LazyBOOK) hanno deciso di unire le idee e realizzare una storia al femminile insieme.
Le “Amiche per caso” un po’ come loro due, affronteranno un lungo viaggio che le porterà a conoscersi, a scontrarsi ma anche ad aiutarsi. Le protagoniste principali sono tre: Irene cinquantenne milanese, Giada docente precaria umbra e Chiara giovane ventenne in cerca del suo futuro.
Le tre donne hanno un passato e necessità diverse, ma trovano una soluzione al loro problema principale condividendo il casale di Irene. Nel corso del romanzo i
loro caratteri, diversi ma allo stesso tempo legati dalla combattività e dalla voglia di farcela a tutti i costi, vengono fuori, ognuno con le sue sfumature.
La storia, ambientata in un antico borgo umbro, raccoglie poi la vita quotidiana di un
piccolo comune dove il bar centrale, così come il fruttivendolo e l’edicolante, diventano
punti di forza per l’intera comunità.
Un romanzo che fa ridere e pensare allo stesso tempo, una commedia sulla forza delle
donne, che tratta anche di politica e religione, dell’amore per se stessi e di quello per i
figli e i genitori, senza dimenticare di farvi sorridere grazie ai suoi spumeggianti

personaggi.

Biografia: 

Mariantonietta Barbara
Classe 1970, dopo una laurea in filosofia, un master in giornalismo e un paio d’anni
trascorsi felicemente a Roma, si è trasferita dalla Puglia in Veneto per amore. Ha
cambiato più di sette case nel corso della sua vita e vivere nello stesso appartamento
da diciotto anni la rende piuttosto recalcitrante. Cerca di mantenere la calma
scrivendo romanzi ( L’appartamento”, “Di madre in figlia” ), racconti
( Problemi di cuore”, “Il completino”, “Un dannato romantico Natale” ),
favole per bambini ( Luna e la tela prendi pensieri”, “Una lettera per Babbo
Natale”, “3 favole di Natale”, “Fantasmi e popcorn” ), recensioni, storie come
ghostwriter e circondandosi di libri, cartacei e virtuali. Ospita due gatti; convive con
un marito e una figlia smaccatamente veneti, che coltivano fortunatamente le stesse
sue passioni: videogiochi, pizza, gelato e serie tv.
Per contattarla: barbastorie@gmail.com

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e
autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del
Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori
rubati” con la casa editrice LazyBOOK. Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini
“Simone e la rana”e nel 2017 “Simone ela rana: viaggio nel castello stregato”
e il saggio letterario - cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra
letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i
racconti“Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre
2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”. A giugno 2016 con la casa
editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l’amore”.
Per contattarla: silvestra.sorbera@libero.it



Spero che queste segnalazioni vi siano piaciute! 
A presto :) 

Ti potrebbe anche interessare

1 commenti