Recensione: SOGNAVO DI SPOSARE IL PRINCIPE AZZURRO - LISA LORENZI

08:34

Titolo: Sognavo di sposare il principe azzurro
Autrice: Lisa Lorenzi
Editore: DeAgostini
Collana: Libromania
Pagine: 288

Trama: Sposare il principe azzurro è il sogno di tutte e Luna sta per realizzarlo. Il fidanzato Edoardo è perfetto: avvocato, alto, biondo, con due splendidi occhi color del mare. Ma qualcosa non torna in questo quadretto idilliaco. Edoardo rimanda continuamente la data delle nozze, Luna non è per niente soddisfatta della sua vita lavorativa… e poi c’è Juan, collega maledettamente bello e irresistibile. E ci sono tutte quelle donne dell’est, “alte e biondissime” di cui Edoardo è costantemente alla ricerca su Internet. Così, una vita apparentemente felice rischia di trasformarsi in una marea di catastrofi! Seguire Luna tra imprevisti, delusioni ed equivoci vi farà guardare alla vita e all’amore con il sorriso perché non bisogna mai smettere di sognare.

La mia visione d'insieme:
Luna, all'anagrafe Falce di Luna, è figlia di due ex figli dei fiori votati al biologico ma, da sempre cerca di trovare una sua stabilità conformandosi agli altri. Nei progetti di Luna, dopo la laurea e un lavoro noioso ma sicuro, c'è il matrimonio... peccato che Edoardo, il suo fidanzato fin troppo perfetto, non si decida.

A quanto pare, però, a parte la storia con Edoardo, anche il lavoro non è poi così sicuro, si parla di ristrutturazione aziendale e per quest'operazione è arrivato un tagliatore di teste tanto affascinante quanto spietato.

In fondo, a Luna il lavoro non interessa perché la sua aspirazione è diventare scrittrice, intanto però ne ha bisogno per mantenersi per cui cerca di sfruttare le conoscenze del fidanzato per non perderlo.

Guardandosi attorno per scuotere un po' il fidanzato, Luna si imbatte nel bel Juan e anche in un sito d'incontri online. Il primo non si capisce se sia davvero interessato a lei o la prenda in giro mentre online stringe amicizia con un tale Principe 2.0.

Riuscirà Luna a sposare il suo principe azzurro? E che piega prenderà la sua vita? Lascio a voi scoprirlo.

Un libro che cattura subito, capisco come sia passato dal self publishing ad essere edito in cartaceo!
Letto quasi tutto d'un fiato, fosse stato per me non l'avrei lasciato ma si sa, il dovere poi chiama.

Una lettura leggera e simpatica, il titolo mi sembra ovvio che attiri e devo dire che anche la copertina è perfetta per un romance. Io in verità ho apprezzato più le vicissitudini della parte commedia che la parte propriamente romance, lì diciamo che c'è qualcosa di meno allettante per i miei gusti ma, per fortuna, prende meno spazio.

Una lettura perfetta per noi donne imperfette, anche se probabilmente un figo come Juan non ci filerà mai, anche se assomigliamo pure troppo a Luna :).




Ti potrebbe anche interessare

0 commenti